REGNO UNITO
01.02.2017 - 19:000

La "guerra" tra J.K. Rowling e i fan di Trump

La scrittrice replica a tono su Twitter a chi le scrive che ha bruciato i libri di Harry Potter

LONDRA - J.K. Rowling sta combattendo una dura guerra contro i sostenitori del presidente statunitense Donald Trump, ai quali non sono andati giù i reiterati attacchi della scrittrice al tycoon.

La "mamma" di Harry Potter ha twittato contro Trump già durante il periodo tra la vittoria alle elezioni e l'insediamento. I simpatizzanti del neopresidente non l'hanno mandata giù, e hanno subissato la Rowling di messaggi, quasi tutti dello stesso tenore: "Ci hai deluso, bruceremo i libri e i dvd di Harry Potter".

La scrittrice non è rimasta particolarmente impressionata per queste minacce: «Ti potrei prestare l'accendino», ha risposto a uno dei detrattori, molti meno però - a suo dire - di quelli che le hanno manifestato solidarietà per gli attacchi.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-24 02:05:24 | 91.208.130.85