Immobili
Veicoli
"Adderall", una dipendenza oscura «come la notte»

CANTONE"Adderall", una dipendenza oscura «come la notte»

12.06.22 - 08:00
Nuovo singolo e videoclip per gli Houstones
HOUSTONES
CANTONE
12.06.22 - 08:00
"Adderall", una dipendenza oscura «come la notte»
Nuovo singolo e videoclip per gli Houstones

LOCARNO -"Adderall" è il nuovo singolo degli Houstones, nel quale la band alternative rock ticinese prosegue nella direzione intrapresa con"Ittero" e che porterà presto a un album, il terzo.

“Adderall”, spiegano Saul Savarino (voce, chitarra), Joel Pfister (batteria), Maurizio Cuomo (basso) e Serena Maggini (tastiere e voce), è uno dei brani più recenti scritti con la formazione attuale. I Tool erano il punto di partenza, ma durante la scrittura «si è trasformato in qualcosa di diverso, almeno secondo noi. Ma le atmosfere sono rimaste notturne, oscure e del resto, il brano parla di una dipendenza da Adderall, il farmaco usato come stimolatore cognitivo e, parallelamente, a quella dipendenza che a volte si sviluppa nelle relazioni. Dipendenza fisica e psicologica, sia in positivo che in negativo, il testo parla di bugie e giochi di potere nelle relazioni che alimentano un rapporto quasi sempre distruttivo».

Il videoclip di"Adderall" è diretto da Ambra Guidotti, come il precedente. «"Adderall" è la notte. Il respiro profondo e silenzioso che porta il fumo fuori di me». I video, girati con le primissime macchine fotografiche digitali, sono volutamente lo-fi, a richiamare un immaginario passato, la ripresa veloce e one-shot, lo spirito di quando le persone non erano ancora abituate a stare davanti a un obbiettivo che li riprende.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE