Immobili
Veicoli

CANTONEPer Freddie & the Cannonbals un crowdfunding nel nome del blues

19.12.21 - 14:00
La band ticinese lo ha aperto per le spese di trasferta negli States per la finale dell'International Blues Challenge
Freddie & The Cannonballs
Per Freddie & the Cannonbals un crowdfunding nel nome del blues
La band ticinese lo ha aperto per le spese di trasferta negli States per la finale dell'International Blues Challenge
Il frontman: «Amarezza, perché nessun ente - anche fra quelli culturali - ha voluto sostenere una band nostrana che rappresenterà la Svizzera a una competizione internazionale».

BELLINZONA - Sono i campioni svizzeri di blues ma per andare a competere ai mondiali, in quel di Memphis sono stati costretti a chiedere aiuto... al web.

Strana storia quella dei bellinzonesi Freddie & The Cannonballs, che hanno primeggiato allo Swiss Blues Challenge 2021 ma che per andare a suonare alle finali americane International Blues Challenge hanno deciso di aprire una raccolta fondi su Wemakeit per coprire le spese di viaggio e alloggio.

Il motivo? Lo ha spiegato in un post dolceamaro su Facebook il band leader Federico Albertoni che parla di «eccitazione» ma anche di «un po' di amarezza per l'esito della nostra lunga ricerca di sponsor e di aiuti da parte dei più disparati enti. Nessuno, nemmeno quelli che secondo i loro statuti dovrebbero sostenere “la cultura”, ha voluto sostenere una band ticinese che rappresenterà la svizzera al più grande concorso internazionale di musica blues».

Malumore che può però dirsi (almeno in parte) cancellato dal grande sostegno ricevuto: a sole 24 ore dal lancio, infatti, più di metà degli 8'000 franchi richiesti sono già stati portati in cascina. Ai Cannonballs non possiamo quindi che augurare un in bocca... al pesce gatto (sì, è una citazione blues).

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE