Immobili
Veicoli
IMAGO
AUSTRALIA
30.11.2021 - 08:000

È morto Dalaithngu, l'aborigeno di "Crocodile Dundee"

«Scompare un artista iconico, che ha segnato la storia del cinema australiano»

SYDNEY - È morto all'età di 68 anni per un tumore ai polmoni David Gulpili Dalaithngu, l'attore aborigeno australiano famoso in tutto il mondo per il suo ruolo in 'Crocodile Dundee' (1986).

Dalaithngu, del clan Mandhalpingu del popolo Yolngu e cresciuto ad Arnhem Land nel Territorio del Nord dell'Australia, ha fatto irruzione sullo schermo in 'L'inizio del cammino' (Walkabout, 1971), lanciando una carriera lunga quasi 50 anni e incoronata dal premio 'Un certo sguardo' come miglior attore a Cannes nel 2013 per 'Charlie's Country'.

«È con profonda tristezza che condivido con il popolo dell'Australia del Sud la scomparsa di un artista iconico, che ha segnato la storia del cinema australiano e della rappresentazione aborigena sullo schermo - David Gulpilil Ridjimiraril Dalaithngu (AM)», ha affermato il premier dell'Australia del Sud, Steven Marshall.

Dopo la diagnosi di cancro avvenuta nel 2017, Dalaithngu ha deciso di iniziare a lavorare al suo primo film come produttore, il documentario "My Name is Gulpilil", diretto da Molly Reynolds. È stato presentato in anteprima all'inizio di quest'anno, con una buona accoglienza da parte dei critici.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-17 07:38:03 | 91.208.130.89