ISABEL CANGIALOSI
CANTONE
23.09.2021 - 06:300

L'eterno ritorno delle questioni personali: ecco "Dèjà vu"

Il singolo di Pilar Vega anticipa la pubblicazione del suo primo Ep, in uscita a fine ottobre

BELLINZONA - C'è una bella novità in arrivo nel panorama della musica svizzera - e arriva dal Ticino: Pilar Vega è in procinto di pubblicare il suo primo Ep. «È un progetto composto da cinque canzoni ed è intitolato "Women"», ci spiega la cantante.

Il primo assaggio del nuovo lavoro è il singolo "Déjà vu", uscito lo scorso 19 settembre. Seguiranno altri due brani, che saranno pubblicati rispettivamente l'8 ottobre ("Dear Men") e il 22 ottobre ("Faith"). Per la fine di ottobre, invece, sugli store online e sulle piattaforme di streaming apparirà l'Ep completo.

Come nasce questo lavoro? "Women" prende spunto dal percorso introspettivo che Pilar Vega ha intrapreso a partire dallo scorso anno. L'artista ha deciso di far luce sul rapporto che ha con gli uomini, ma anche con se stessa. Non è un caso che l‘artista abbia scelto di attribuire questo titolo, che considera «importantissimo», al suo primo Ep, indicando il bisogno reciproco e l‘intenso legame che unisce le donne tra loro - oltre che entrambi i sessi.

Parliamo di "Déja vu": «Questo brano è l'ultimo pezzo di un lungo processo» ha spiegato Pilar sui social. Mi ha insegnato che non importa quanto t'impegni nel tuo sviluppo personale, la vita ti sfiderà sempre con le stesse situazioni ancora, ancora e ancora». Con questo e con gli altri brani Pilar spera di fornire al pubblico «l‘ispirazione di cui hanno bisogno per compiere il proprio viaggio introspettivo».

Qualche anticipazione sul nuovo lavoro? "Boundaries" «è un mantra premonitore sulla difficoltà di stabilire dei limiti». "Faith", invece, celebra quello che Pilar ritiene sia il rimedio assoluto alle sue difficoltà: «prendersi cura di sé». "Fool" è la reazione che deriva da tutte quelle esperienze negative che Pilar ha avuto con gli uomini. Infine "Dear Men", brano «dedicato alla vulnerabilità maschile in un mondo in cui è ancora difficile affrontare le proprie debolezze». 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-28 13:48:01 | 91.208.130.87