Immobili
Veicoli

STREAMINGNel marzo dello streaming c'è chi punta pesante (e chi no)

01.03.21 - 06:30
Soprattutto Disney e Amazon con alcuni pezzi da novanta, mentre Netflix si fa un po' da parte
Disney/Amazon/Netflix
Nel marzo dello streaming c'è chi punta pesante (e chi no)
Soprattutto Disney e Amazon con alcuni pezzi da novanta, mentre Netflix si fa un po' da parte

LUGANO - Lo scenario dello streaming mondiale diventa più complesso ogni giorno che passa e inizia a vedersi un filo di strategia per quanto riguarda le uscite.

Come per la musica e i film cinematografici, anche le varie piattaforme si scrutano per capire quando è il caso di contrattaccare i pezzi forti della concorrenza e quando... tirarsi in dietro.

È questo il caso di marzo 2021 dove, per questa volta, è Netflix a nicchiare mentre la concorrenza getta sul tavolo alcuni dei pezzi da novanta di quest'anno. 

Netflix

Per carità, non che le offerte del numero uno del video in streaming siano da buttare, ma si tratta perlopiù di offerte di nicchia e mancano un pochino i grandi nomi. Da segnalare però il 3 marzo “Girl Power”, film diretto da Amy Pohler e che riprende l'omonimo bestseller e che siamo sicuri fara impazzire le più giovani.

Da non perdere per tutti gli appassionati di hip-hop il docufilm dedicato a Notorious B.I.G. , “Biggie: I Got a Story to Tell” sarà disponibile dal 1 marzo e ripercorrerà la vita del leggendario rapper dagli inizi fino alla tragica fine.

Il 10 marzo arriva invece “Last Chance U: Basketball”, la docuserie-reality sportiva lascia il campo da football per i cesti da pallacanestro. In primo piano le storie dei giovani atleti e le loro ambizioni di gloria (e salvezza), ma anche le partite, complice una regia spettacolare.

Sorpresa del mese potrebbe invece essere il film d'azione francese "La Sentinella" con Olga Kurylenko e diretto da Julien Leclercq (e sì, intervisteranno anche P.Diddy).

Amazon Prime Video

Il 5 marzo Amazon gioca uno dei suoi assi: il seguito del mitico "Il principe cerca moglie" con Eddie Murphy. Re Akeem torna quindi all'avventura in "Il principe cerca figlio" che forse non tenta di bissare il successo dell'originale ma di sicuro punta sull'effetto nostalgia.

Il 26 marzo invece è tempo di supereroi, ma da adulti, con “Invincible” una serie animata tratta dai fumetti di Robert Kirman (quello di “The Walking Dead”). Considerando anche il già notevole “The Boys”, Prime Video sembra voler ambire a diventare un'autorità per quanto riguarda i superuomini decisamente non così eroici. E un motivo c'è.

Disney+

Già perché, supereroi fa rima con Marvel, e Marvel fa rima con Disney. Ed è proprio marzo il mese in cui Disney + si fa più temibile per la sua concorrenza, proprio grazie a Marvel e non solo. Da una parte finisce lo sconvolgente “WandaVision”, dall'altra si apre un nuovo capitolo della serialità supereroistica.

Il 19 marzo, infatti arriva “Falcon & The Winter Soldier”, che grazie ai due comprimari di lusso dei film di Capitan America promette di riportare il genere sui binari di azioni, esplosione e gag tanto caro a milioni di appassionati. Ci sarà da divertirsi? Siamo sicuri di sì.

Da ultimo, e non per ordine d'importanza, c'è "solo" il nuovo film Disney: "Raya e l'ultimo drago", che arriverà anche su Disney+ (e forse nelle sale, chi lo sa) ma che dovrà essere acquistato on demand per 29 franchi.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE