Keystone
SVIZZERA
29.12.2020 - 06:300

Con il 2021 prepariamoci a dire addio a questi film e serie tv

Tante le cancellazioni illustri sulle principali piattaforme di streaming

LUGANO - Siamo sempre pronti a scovare l'ultima uscita su Netflix, o ad attendere l'imperdibile nuova serie su Prime Video. Quello di cui si parla meno sono invece le serie e i film che vengono "eliminati" dalle piattaforme di streaming. E con il nuovo anno sono parecchi i contenuti a cui dovremo dire addio. Di alcuni sentiremo parecchio la mancanza, di altri meno. 

Ma prima di elencare le serie tv e i film che sono in scadenza, è bene sapere per quale motivo le piattaforme di streaming decidono di sfoltire il proprio catalogo. Netflix, ad esempio, produce alcuni contenuti, mentre per altri acquista delle licenze (una specie di "noleggio"). Nel primo caso la piattaforma non ha nessun interesse nell'eliminare un proprio prodotto, per il quale ha speso soldi. Nel secondo caso invece, quando l'accordo della licenza è in scadenza, Netflix valuta i costi, la popolarità, i fattori relativi alla stagione (i film natalizi in estate non sono molto apprezzati, ad esempio) e l'area geografica. Se il bilancio risulta positivo, il film o la serie tv viene mantenuta attiva, altrimenti viene eliminato dall'offerta. 
Lo stesso discorso vale per Prime Video, mentre per Disney+ il problema solitamente non si pone in quanto ha prodotto (o acquistato i diritti) della maggior parte dei contenuti. 

Venendo al sodo, ci saranno diversi addii importanti su Netflix nei prossimi giorni. Tra le serie tv che hanno fatto la storia del settore citiamo "Gossip Girl" e "Homeland" (disponibili fino al 31 dicembre). Tra i film si perderanno alcuni classici come "Patch Adams" (31.12), "The Blues Brothers" (31.12), e "Ritorno al futuro II" e "Ritorno al futuro III" (31.12. rimane invece il primo capitolo). 
Alcuni contenuti non saranno più disponibili già da oggi, come "Lost in translation" e il film d'animazione "Hotel Transilvania 3" (confermati i primi due).  

Inizialmente erano girate alcune voci su una possibile eliminazione di "Willy, il principe di Bel-Air" e "Friends". Ma attualmente per la Svizzera non sono giunte conferme, e sembrano dunque confermati nel catalogo.

Per quanto riguarda Prime Video invece la situazione non è così semplice, soprattutto per l'offerta dedicata alla Svizzera. Alcune notizie parlano di cancellazioni importanti, soprattutto a livello di numeri, ma al momento non ci sono conferme. Ci faremo sorprendere. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-27 22:30:38 | 91.208.130.89