Immobili
Veicoli

CANTONE"Come volete voi", guardare indietro per spiegare il futuro

27.11.20 - 06:30
Nel suo ultimo singolo Dose fa ricorso alla tecnica prediletta del passato per annunciare che ha voltato pagina
VISORY RECORDS SUISSE
"Come volete voi", guardare indietro per spiegare il futuro
Nel suo ultimo singolo Dose fa ricorso alla tecnica prediletta del passato per annunciare che ha voltato pagina

LUGANO - "Come volete voi" è il nuovo singolo di Dose.

Il rapper classe '97 (all'anagrafe Devid Nicolò) si ripresenta al pubblico, sempre sotto l'egida dell'etichetta discografica Visory Records Suisse, con un vertiginoso brano in extrabeat. Si tratta di una tecnica vocale che consente di cantare a una velocità doppia rispetto alla base. Una modalità affascinante, che richiede un ottimo controllo e una lunga pratica. Ma che rappresenta il passato di Dose, ed è lui stesso a spiegarci il perché.

In "Come volete voi" sembra che tu ti tolga parecchi sassolini dalle scarpe...
«In realtà è stato un tornare al passato per far capire che il mio percorso musicale può avere tante sfaccettature. Alcune persone, sia fan che non, mi hanno chiesto più e più volte di tornare a fare brani in extrabeat, magari non capendo che sto cercando di portare avanti una maturazione del mio personaggio, come dei miei brani. Quindi, ho pensato che il miglior modo di spiegarlo fosse di sfornare proprio un extrabeat contenente questo messaggio».

Cosa significa per te l'extrabeat?
«Direi che ci sono nato. Nel 2017 è uscito il mio primo brano ufficiale ed era un extrabeat, è stato sempre un po' il mio marchio».

Non temi che qualcuno possa ritenerti un poco arrogante, ascoltando questa canzone?
«No no, non credo. Alla fine se si ascolta bene il testo, si capisce il pensiero alla base del brano. Ovvero: "Sono più appagato emozionalmente a fare quello che faccio ora". Chiaramente senza nulla togliere a tutto quello che ho fatto prima».

Com'è il Dose di novembre 2020?
«Motivato, maturo e pieno di sorprese».

Cosa ci sarà, dopo questa canzone?
«Sicuramente arriverà qualcosa che nessuno si aspetta, un brano che racconterà decisamente la mia maturazione musicale portando avanti il percorso che ho iniziato entrando in Visory Records Suisse». 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE