Foto Samuel Mersi
CANTONE
12.11.2020 - 10:000

Il ritorno di SonKely è uno “Squalo” in trap

Il giovanissimo rapper ticinese è uscito da poco con un nuovo singolo e un video carichissimo su YouTube

LUGANO - Una carriera da rimatore iniziata (ufficialmente) giusto giusto un annetto fa con il primo singolo “Me Stesso”. Il rapper ticinese SonKely, dopo 12 mesi è cresciuto e non solo anagraficamente.

Superato il traguardo della maggiore età, con il giovanissimo artista è cambiata anche la musica. A dimostrarlo è il suo ultimo singolo “Squalo” uscito da pochi giorni (il 31 ottobre, per la precisione) su tutte le piattaforme streaming e con un videoclip carichissimo su YouTube.

Dopo quattro stagioni – e altrettanti singoli – si conferma un cambiamento di suoni e di rime, che portano l'artista ticinese sempre più vicino alla trap italiana verace e urbana.

“Squalo” è un brano più arrabbiato e oscuro del solito, che parla di fame («il mio passato di lacrime mi ha dato fame come uno squalo») ma anche di tempo che passa e voglia di cambiare, lasciandosi tutto alle spalle.

«È un brano a cui tengo molto», spiega SonKely che – via social & co. si sta pian piano costruendo una solida base di follower – «il teaser ha fatto un sacco di visualizzazioni, e senza promo, solo con il passaparola di chi mi segue».


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 10:21:49 | 91.208.130.85