...PIACE?
CANTONE
08.09.2020 - 06:300

I ...Piace? fanno rivivere i "filmetti" anni '80

Nuovo singolo per la band, che riporta a galla un genere "di nicchia" (ma che molti ricorderanno)

BRIONE SOPRA MINUSIO - Dopo la parentesi "tradizional-punk" con "...Se suonassimo le belle canzoni di una volta?" a firma dell'alter-ego ...Spiace! (che dava una bella scarica elettrica a brani del repertorio popolare come "La Verzaschina", "Madonnina dai riccioli d'oro", "La Ticinella" e così via), il 6 settembre i ...Piace? hanno sfornato un nuovo singolo.

La band, tra le più irriverenti del panorama musicale nostrano, conferma il suo gusto per l'ironia anche in questa "Oh Jaaah!". Come spiega la band, il brano s'ispira a un genere cinematografico decisamente "di nicchia" della produzione germanica anni '80. La canzone elenca una serie di potenziali soggetti per questi "filmini" (che torneranno probabilmente alla mente dei meno giovani), che raccontavano d'incontri inaspettati in mezzo alla natura e di approcci improbabili (ma coronati dal successo) tra il protagonista maschile e la controparte femminile.

«Abbiamo voluto narrare in maniera divertente cosa accadeva in quel genere di film, riprendendo le celebri esclamazioni nella lingua originale sul ritornello (Oh jaaah... schön eccetera...)» affermano i ...Piace?. Lo stile è quello peculiare della band, con in più un tocco di elettronica (omaggio al sound dell'epoca di quei "filmetti") che rende il tutto decisamente ballabile. «Sarà difficile star fermi sul ritmo di questa canzone!» aggiungono Dodi (voce), Togn (batteria), Ricky (chitarra), Gnörk (basso) e Teo (chitarra).

In contemporanea con il singolo è stato pubblicato su YouTube il relativo videoclip. «Le riprese sono state uno spasso, malgrado siano capitate nei giorni più caldi dell’anno. Abbiamo utilizzato una Fiat 500 d’epoca, acconciature e abbigliamento “vintage”». Il risultato? Due giorni «di puro divertimento» per i membri della band, che si sono calati nei panni dei performer di quel tempo.

"Oh Jaaah!" è disponibile da domenica 6 settembre sulle principali piattaforme di streaming.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-20 10:56:48 | 91.208.130.85