Keystone
STREAMING
13.05.2020 - 18:000

Kehlani ritorna con “It was good until it wasn’t”

L’artista R&B ha pubblicato il suo secondo progetto solista rimandato a causa del coronavirus

LOS ANGELES - Kehlani ritorna. Stavolta è vero. La cantante R&B aveva annunciato la pubblicazione del suo secondo album “It was good until it wasn’t”. Ad anticipare il disco due singoli “Toxic” e “Everybody Business”.

Un lavoro decisamente atteso visto che il suo album di debutto nel 2017 era riuscito a catturare gli occhi e le orecchie di tantissimi appassionati di musica alla ricerca di una nuova stella nel mondo dell’R&B.

E a spiegare il senso di questo progetto è stata la stessa artista che ha pubblicato una foto della copertina che la vede spiare al di là di un muro: «La cover dell’album è una manifestazione dell’infinita dualità tra bene e male. È un racconto di prospettiva - dice l’artista nel comunicato stampa che annuncia l’uscita del disco - Il sole brilla, il cielo è blu, ma chiaramente qualcosa ha attirato la mia attenzione. La domanda è quella solita, l’erba del vicino è più verde dall’altra parte. Le cose buone lo sono finché non lo sono più. Quindi in quel caso sono davvero buone».

L’uscita del disco, così come tanti progetti discografici in questo periodo, è stata inizialmente posticipata con Kehlani che ha rivelato di aver fatto quella scelta per un motivo molto semplice: «C’era una data di pubblicazione ma c’erano ancora alcune cose da fare nei programmi che avevamo fatto. E poi in quel momento non stavo pensando alla musica, ma solo a come essere un buon cittadino».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-04 01:37:23 | 91.208.130.86