Keystone
STATI UNITI
25.03.2020 - 16:300

Pearl Jam, il nuovo disco è alle porte il tour... invece no

In “Gigaton” (in uscita il 27 marzo) la band non ha perso la sua verve rabbiosa, per i live però dovremo aspettare

SEATTLE - Non sono di certo giovanissimi, ma i Pearl Jam non hanno ancora scritto la parola fine della loro storia. Il 27 marzo arriva “Gigaton”, e l’annuncio non è importante solo per i fan trentennali della band di Seattle.

L’ultimo progetto, infatti, non è un semplice lavoro di “maestria” di musicisti esperti ma riesce a contenere e a esprimere ancora al meglio tutta la rabbia che Eddie Vedder e compagni hanno portato sul palco e nella sua musica sin dai debutti. È cambiata di certo quella rabbia, di mezzo c’è la saggezza degli anni trascorsi, ma non per questo si è attutita. Nel nuovo album è evidente anche un riferimento a Trump e alla sua nuova America.

Vedder non ha mai fatto segreto di non amare il presidente degli States e i passaggi di “Quick Escape”, lo testimoniano senza dover cercare di leggere tra le righe. Ma ovviamente le differenze con i suoni cupi e arrabbiati degli esordi ci sono, eccome. “Gigaton” è un album decisamente “pensato”, preoccupato per il futuro degli Stati Uniti ma che non rinuncia alla speranza.

Ma non ci sono solo i testi da tenere d’occhio, i Pearl Jam continuano a sperimentare e qualche fan potrebbe rimanere sorpreso dal sound presente in questo disco a cominciare da “Dance of the Clarvoyants”.

«Ci siamo presi un po’ di tempo - ha rivelato il bassista Jeff Ament - e questo ci ha permesso sperimentare cose nuove. “Dance” ne è un esempio, una tempesta di sperimentazione e di vera collaborazione». Per il momento i fan dei Pearl Jam dovranno “accontentarsi” di ascoltare in vinile o CD, visto che il tour è stato rinviato a causa dell’emergenza coronavirus.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-03 20:11:47 | 91.208.130.89