ITALIA
14.05.2013 - 17:200

Antonella Mosetti: "Amo la normalità"

La ex di Aldo Montano racconta la sua storia, per nulla vip, con il calciatore Matteo Guazzi.

«Mi sono presa un ragazzo fighissimo ma normalissimo, che gioca in Serie C e guadagna come me. Non siamo due vippissimi. Siamo normali, facciamo una vita normale e sono una che ama la normalità. Se mi offrono la vacanza vado anche nel 5 stelle, se non me la posso permettere vado nel 3 stelle, basta che mi piaccia lui». Così Antonella Mosetti si è pronunciata ai microfoni di Verissimo sulla sua love story con Matteo Guazzo, al quale si è legata negli ultimi tempi dopo la fine della lunga relazione con Aldo Montano.

«Le mie amiche speravano per me in un 50-55enne, magari separato coi figli - ha ammesso -. Io sono molto adulta di testa, ho una figlia, ho da pagare le bollette, la casa, la scuola, quindi divertimenti e discoteca fino a un certo punto. Ma non mi è mai scattato nulla per un uomo più grande. Troppo famosi peggio mi sento, perché non tutti hanno l’umiltà come prima prerogativa».

«Essere trattata come quella che sta con quello famoso dà fastidio, non è un rapporto alla pari – ha aggiunto -. Non ho avuto inciuci, mi sono sempre tirata indietro in tempo. Ma lo capisci quando un uomo ti tratta sentendosi quello figo, importante».

I rapporti con Montano si sono mantenuti buoni, tanto che lo schermidore ha dato il suo benestare alla nuova love-story.

«Lo sa, mi manda messaggi. “Uè, è carino”. Sperava in uno un po’ più grande, forse, per la mia situazione. Io sono una che fa pochi progetti, non è che voglio approdare in una situazione sicura. Io voglio essere felice, col cuore che mi batte e la pancia che mi fa male», ha concluso.

© Cover Media

Potrebbe interessarti anche
Tags
montano
mosetti
antonella mosetti
normalità
antonella
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-24 14:29:32 | 91.208.130.87