Immobili
Veicoli
IMAGO / NurPhoto
Luca Zingaretti e Luisa Ranieri.
ITALIA
06.05.2022 - 15:000

Luisa Ranieri: «Da piccola volevo fare la suora. Luca è amante, padre, amico»

L’attrice racconta della sua infanzia e dell’amore per Zingaretti

ROMA - Luisa Ranieri ha conquistato una ribalta anche internazionale grazie a “È stata la mano di Dio”, l’ultima opera di Paolo Sorrentino candidato anche all’Oscar come miglior film straniero. L’affascinante 48enne napoletana, però, da piccola non sognava di fare l’attrice, bensì d'intraprendere la vita religiosa: lo ha raccontato lei stessa in un’intervista pubblicata da Vanity Fair.

«Ero un po’ suora e infatti volevo anche diventarlo - ha confessato la Ranieri -. Un’estate andai a un corso di preghiera e lì mi venne l’idea: due giorni dopo arrivò mia madre e mi portò via di corsa». Madre che si separò dal padre, con cui aveva un rapporto conflittuale, quando la Ranieri era bambina. La piccola Luisa è cresciuta per lo più con la mamma, il patrigno e i due fratelli, mentre il padre morì prematuramente. «Mi è mancato l’amore di mio padre. Mi sarebbe piaciuto conoscerlo meglio», ha spiegato nell’intervista. A colmare quel vuoto, anni dopo, arriverà Luca Zingaretti, collega conosciuto sul set del film “Cefalonia”: lei aveva 28 anni, lui 42.

«È stato un incontro importante - ha dichiarato la Ranieri -. Mi sono sentita presa per mano, ha sanato tante ferite. Era la figura paterna che non ho mai avuto. Ma era anche l’amante, il compagno, l’amico e il fidanzato migliore che si potesse avere». Con Zingaretti la Ranieri ha avuto due figlie, Emma, che oggi ha 11 anni, e Bianca, 7.    

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-19 17:37:53 | 91.208.130.85