Immobili
Veicoli
IMAGO / Independent Photo Agency Int.
ITALIA
03.05.2022 - 16:300

Corona all’attacco: «Nina Moric ha rubato 50mila euro davanti al figlio»

L’ex re dei paparazzi ha fornito le sue motivazioni per la lite avvenuta qualche giorno fa 

MILANO - Dopo qualche giorno di silenzio, Fabrizio Corona ha parlato della lite avuta con l’ex moglie Nina Moric a Milano, episodio che avrebbe causato anche l’intervento delle forze dell’ordine. La versione di Corona, in un video su Instagram in cui l’ex re dei paparazzi appare accanto al figlio Carlos, è durissima. Secondo Corona, dopo essere sparita per tre mesi la Moric si sarebbe introdotta in casa sua quando era presente solo il figlio e davanti a Carlos avrebbe sottratto 50mila euro in contanti, soldi della società di Corona. «Li ha presi e se li è portati via, chiamando un taxi. Ha rubato in casa del suo ex marito davanti agli occhi del figlio», afferma Corona nel video, invitando poi il figlio a confermare l’accusa. «Ero in casa, nel momento in cui c'è stato il furto ero presente e sono testimone oculare di quello che è successo», le parole di Carlos.

Corona precisa poi di non aver violato i domiciliari, ma di aver ottenuto un permesso per recarsi la sera nel residence dove abita la Moric per recuperare i soldi ed evitare di denunciare la donna. «Arrivati nel residence dove alloggia lei ha cominciato a urlare come una pazza dicendo di non essere mai venuta a casa mia e che Carlos non stava bene - continua il racconto di Corona -. Quindi ha chiamato la Polizia che è arrivata: ha fatto la perquisizione e non ha trovato i soldi. Anche noi abbiamo chiamato la Polizia. Il giorno dopo Nina Moric ha avuto il coraggio di lasciare un'intervista al Corriere in cui ha detto che non si è mai presentata qui, aggiungendo che mi avrebbe denunciato per calunnia. A questo punto io sono stato costretto a denunciarla per furto aggravato della somma di denaro e per Carlos che nei confronti della madre ha una soggezione e quindi c'è un’intimidazione».

Corona conclude invitando la Moric a restituire i soldi se non vuole essere denunciata e assistere in tribunale alla testimonianza del figlio contro di lei. Alle accuse, la Moric ha risposto pubblicando le chat con Carlos che, a suo dire, non l’avrebbe mai cercata da quando è andato a vivere col padre. «Mi dispiace ma non mi merito più - scrive la modella su Instagram -. A volte devi solo ammettere che hai torto e prenderti le tue responsabilità, ormai non sei più un bambino, ma sei un uomo di 20 anni! Non ti sto negando, ma ti sto educando. Non sei la vittima. Non lo sei mai stato. Ora sei diventato complice». 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-19 18:36:06 | 91.208.130.89