IMAGO / Italy Photo Press
ITALIA
21.09.2021 - 15:050

Belen e il malore sette giorni dopo il parto: «Pasticcio con i drenanti»

La showgirl ha raccontato di essere stata male per smettere di allattare

MILANO - La seconda gravidanza non ha lasciato segni su Belen Rodriguez, tornata a lavorare già una settimana dopo la nascita della piccola Luna Marì, nata lo scorso 12 luglio. Ora, però, l’argentina ha confessato che la fretta di rimettersi all’opera non è stata un fattore positivo per la sua salute: a “Verissimo”, infatti, la showgirl ha raccontato del malore avuto una settimana dopo il parto causato da uno stato di disidratazione.

«Sono tornata a lavorare dopo sette giorni dal parto e sono svenuta - ha dichiarato Belen -. Ho fatto un pasticcio e questa è una cosa che voglio dire anche a tante donne che dopo il parto vogliono tornare subito in forma». Belen lancia dunque un avvertimento e racconta che tutto è stato causato dalla scelta di smettere di allattare. Il malore sarebbe capitato «perché ho preso i drenanti naturali, avendo deciso di non allattare più. La mia ginecologa mi ha detto di bere solo un litro d'acqua e sono andata in disidratazione. Sono finita in ambulanza con la flebo. Poteva essere una cosa grave, non fate il mio errore». Oggi l’argentina sta bene, a parte le nottate a cui la costringe la piccola. «Sono stanca, non mi fa dormire. Santiago era buonissimo, lei già si muoveva nella pancia. Sono totalmente innamorata di lei».

Quanto al parto, Belen racconta che è stato una passeggiata, più impegnativo per il compagno Antonino Spinalbese che per lei. «La gravidanza è stata tosta, ma il parto è andato benissimo, vorrei che ogni donna riuscisse a farsi l'epidurale, perché io non ho urlato nemmeno. Antonino non è svenuto completamente, ma gli si sono ammosciate le gambe, è quasi caduto su di me.  Ha perso completamente la testa - ha poi concluso parlando del padre di Luna Marì - e ama follemente sua figlia. È un padre spettacolare, veramente bravo».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-27 08:10:44 | 91.208.130.86