keystone-sda.ch (ETTORE FERRARI)
ITALIA
18.03.2021 - 13:000

Arisa, lo sfogo sull’ex: «Non butterò tutto via per lui»

La cantante parla della fine della relazione con Andrea Di Carlo

ROMA - Dopo la fine della relazione con Arisa, Andrea Di Carlo s’è sfogato accusando la cantante di non riconoscerlo come fidanzato e di aver voluto interrompere la relazione per questo motivo. Ora, però, è il turno dell’artista lucana, che al Corriere della Sera ha raccontato le ragioni della fine della storia d’amore con il suo manager. «Lui si è arrabbiato molto perché a 'Domenica in' non ho pronunciato il suo nome mentre parlavo con Mara Venier della mia vita - ha detto Arisa -. Ma io gli ho sempre chiesto riservatezza, lui invece ha sempre raccontato tutto di noi. Io ho messo anche delle stories su Instagram, perché altrimenti lui sosteneva che non lo amavo abbastanza, che mi vergognavo di lui. Ma non è così. Semplicemente le relazioni quando sono sovraesposte finiscono».

Di Carlo ha dato la relazione per finita, dalle parole di Arisa invece sembra che qualcosa posa ancora cambiare. «Aspetto che gli passi, ma non cambio la mia posizione. Io non sto facendo nulla di male. Lui ha un lavoro molto impegnativo, una ex moglie, tre figli, e io ho accettato tutto. Ma anche io ho una famiglia, ho mia sorella, la mia assistente, il mio staff. Faccio la cantante, ho un lavoro davvero impegnativo che lui deve saper accettare. Deve rispettare anche le mie scelte e non può dirmi ‘o me, o tutto il resto’. Sono una donna molto indipendente».

Arisa pare insistere proprio su questo punto. «Non sono nata per fare quello che voleva lui, per dedicarmi a lui totalmente», ha spiegato Arisa, che poi ha aggiunto: «Deve capire che sono fatta così. Sono stata devota, comprensiva, sempre dalla sua parte, e gli voglio tanto bene. Però io ho la mia vita, non posso buttare tutto nel c… e non voglio un uomo che mi mantenga. Io ho costruito tanto nella mia vita con fatica, ora non posso permettere che qualcuno arrivi e pensi di risolvermi la vita come vuole lui. Non posso».  

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-27 09:36:46 | 91.208.130.86