Keystone
ITALIA
12.10.2020 - 22:000

Maria De Filippi: «Io e Costanzo amanti, la moglie ci scoprì»

La conduttrice è tornata sugli inizi della relazione col giornalista

ROMA - Amata da pubblico e colleghi, Maria De Filippi ha sempre conservato un basso profilo per quel che riguarda la sua vita sentimentale. L’autrice e conduttrice tv non ha mai amato parlare delle vicende private, anche di quelle risalenti ormai al passato, come l’inizio della sua relazione con Maurizio Costanzo, all’epoca sposato con un’altra presentatrice tv, Marta Flavi.

Dell’inizio della loro storia la De Filippi ha parlato ieri durante un’intervista a Domenica In, programma Rai in cui è intervenuta in veste di ospite. La De Filippi ha detto che all’inizio non provava alcunché per Costanzo, anzi… «Io lo vedevo in televisione e non avevo grande simpatia per lui, perché in tv faceva sempre domande scomode, metteva in imbarazzo», ha dichiarato la presentatrice. La svolta a Venezia, durante un meeting sulla pirateria e il diritto d’autore al termine del quale Costanzo propose alla De Filippi di trasferirsi a Roma per lavoro. «Pensai, questo è pazzo!». Frequentandosi, ecco scattare la scintilla, con la relazione che prende una piega inattesa.

«È cambiato tutto a un certo punto», ha ammesso la De Filippi, che poi ha raccontato un episodio davvero particolare della sua storia. «Io ero l'amante e siamo stati scoperti, quel giorno per me fu un disastro. Una sera l'ho chiamato, lei (allora Costanzo era sposato con Marta Flavi, ndr) alzò la cornetta dall'altra parte: ci trovammo al telefono in tre. Sentii la voce di lei che disse "Se metti giù parliamo un secondo". Mi chiesi "chissà cosa succederà". È passata tutta la notte, mi auguravo che lui avesse il coraggio di dire. Mia madre il giorno dopo lo chiamò per sapere che intenzioni aveva con sua figlia». Quell’episodio diede però la svolta alla relazione tra i due, che nel 1995 convolarono a nozze. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-27 22:02:06 | 91.208.130.87