Keystone
ITALIA
10.09.2020 - 22:000

Mara Venier: «Io e Nicola, un amore nato in segreto»

La conduttrice torna a parlare della relazione con il marito.

ROMA - Da 20 anni Mara Venier e Nicola Carraro sono una coppia inossidabile, capace anche di attraversare momenti difficili - legati soprattutto alla salute di lui, a rischio in un paio di occasioni - e altre sventure come il doppio infortunio alla gamba patito dalla conduttrice in periodo di coronavirus. Per celebrare l’amore con il suo Nicola, la Venier ha concesso un’intervista al settimanale Oggi in cui ha rivelato alcuni retroscena sull’inizio della relazione. In particolare, la presentatrice ha ricordato come la storia d’amore sia nata in maniera clandestina, per poi venire allo scoperto grazie ai paparazzi.

«Fummo beccati dai paparazzi mentre camminavamo mano nella mano, e ci baciavamo - racconta la Venier -. Solo che eravamo clandestini: io stavo con un altro… un fidanzato tanto noioso…». I fotografi proposero a Carraro di comprare le fotografie per non farle uscire sui giornali. «Il prezzo di quelle foto? 50 milioni di vecchie lire. Lui mi chiamò e mi disse che era pronto a comprarle per non farle pubblicare. Mi misi a ridere. Con quei soldi ci avremmo fatto il giro del mondo piuttosto! Il pomeriggio mollai il fidanzato e dopo pochi giorni partimmo per i Caraibi io e lui». Un gesto che mostra il carattere e la determinazione della Venier e che di certo contribuì a rinsaldare la coppia.

Ma anche per la Venier e Carraro non sono mancate le crisi. «Nell’estate del 2011 passammo delle vacanze complicate - racconta la conduttrice -, non eravamo stati bene insieme: io mi volevo divertire, lui voleva stare in casa tranquillo. Tornammo dalla Sardegna molto distanti. Lui andò a Milano e io a Roma, decisa a lasciarlo… Mi chiamò un amico di mio marito e mi disse che doveva essere operato alla carotide subito, perché aveva una occlusione al 90 per cento ed era in serio pericolo di vita. Ho mollato tutto e sono partita per raggiungerlo. Da quel momento non ci sono state mai più crisi fra di noi. Anche se, come è normale che sia, ci discuto spesso e volentieri».   

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-20 10:53:25 | 91.208.130.86