keystone
STATI UNITI
30.05.2020 - 17:510

In vendita il loculo accanto a quello di Marilyn

Bastano 475 mila dollari, la metà del prezzo richiesto un anno fa, per aggiudicarselo

L'attuale proprietario, John Thill, ha reclamizzato l'offerta sul Los Angeles Times

LOS ANGELES - Da qui all'eternità con Marilyn Monroe: un loculo a pochi passi da quello della "Venere al platino" in un cimitero di Los Angeles è tornato sul mercato a prezzo di saldo dopo che il suo titolare, che l'aveva acquistato quando era single, si è sposato e trasferito in Florida.

Bastano 475 mila dollari, la metà del prezzo richiesto un anno fa e una frazione di quanto raggiunto oltre dieci anni su eBay per un altro loculo al Westwood Memorial Park adiacente a quello dell'attrice, per chiudere l'affare.

L'attuale proprietario, John Thill, ha reclamizzato l'offerta sul Los Angeles Times decantando la speciale posizione immobiliare della tomba: oltre che accanto a Marilyn, è vicina a quella di Hugh Hefner. Nel 1992 il papà delle conigliette pagò 75 mila dollari per la cripta accanto a quella di Marilyn che non aveva mai incontrato nella vita ma una cui foto senza veli fu pubblicata senza permesso sul primo numero di "Playboy".

La Monroe non è d'altra parte la sola star sepolta al Westwood Memorial (tra gli altri inquilini illustri ci sono Truman Capote, Natalie Wood, Jack Lemmon e Billy Wilder), ma certamente è la più popolare. Secondo stime del cimitero, ogni anno più di 10 mila persone all'anno visitano la tomba della diva che negli anni Cinquanta fece impazzire gli uomini di mezzo mondo. Alcuni portano fiori, altri si dicono delusi dalla modestia della lapide che onora una delle leggende di Hollywood morta suicida nel 1962 a 36 anni.

Occasionalmente loculi di Westwood tornano sul mercato e a volte salgono agli onori della cronaca: nel 2009 una tomba adiacente a quella della diva era stata battuta su eBay per oltre quattro milioni e mezzo di dollari, quasi dieci volte il prezzo di partenza, anche se poi alla fine l'affare era andato a monte: il compratore si era rivelato insolvente. A vendere era stata in quel caso una vedova di Los Angeles, Elsie Poncher, che aveva sfrattato il marito Richard, da due decenni legittimo "vicino di tomba" di Marilyn, dopo aver acquistato il loculo dall'ex secondo marito di lei, Joe Di Maggio, per lasciare ai figli la casa di Beverly Hills senza il peso del mutuo che ci gravava sopra.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-09 03:00:33 | 91.208.130.89