Keystone
ITALIA
27.05.2020 - 21:300

Il Covid prosciuga le tasche di Al Bano: «Così vado avanti un anno»

Il cantante ha confessato di essere in crisi economica a causa del coronavirus

Il coronavirus non ha impattato soltanto sullo stile di vita delle persone, ma nei prossimi mesi continuerà a fare danni soprattutto all’economia mondiale. A essere danneggiata è la gente comune, ma anche i Vip. E tra loro c’è chi, come Al Bano, spiega di attraversare una vera e propria crisi economica a causa del Covid-19. Il cantante lo ha confessato in un’intervista al settimanale Diva e Donna, nella quale ha spiegato che il coronavirus ha nettamente ridotto i suoi guadagni.

«Ho solo uscite - ha dichiarato Al Bano - nessuna entrata. Limando qua e là, con le giuste accortezze, vado avanti un anno». La principale fonte di guadagno del cantante sono i concerti, cancellati in tutto il mondo per fermare il contagio da Covid-19. «Chi si fida a prendere un aereo, ad andare per il mondo con questo dannato virus in giro!», ha detto Al Bano. «Con costi poi che sono una sperequazione! Però non capisco perché la musica leggera sia sempre considerata la Cenerentola dello spettacolo. Trovano contributi per tutti, ma non per chi fa il nostro lavoro». E a rischio ci sono anche le tante persone a cui Al Bano dà da lavorare: «Venti fisse e un'altra ventina e più che ruotano - ha spiegato l’artista -. Alla fine sono 50 famiglie senza reddito. Poi ci sono le persone che di solito lavorano qui a Cellino. E vedremo quando a settembre dovremo fare la vendemmia o quando ci sarà la raccolta delle olive come faremo».

Inoltre Al Bano ha dovuto chiudere l’albergo e il ristorante della sua tenuta pugliese a causa dei protocolli anti-Covid, a suo parere troppo complessi e costosi da applicare. «La spesa non vale l’impresa e poi finirebbe per assomigliare tutto a un ospedale - ha concluso il cantante -. E un ristorante non può sembrare un ospedale».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 12:13:22 | 91.208.130.85