Keystone
Fiorello (a sinistra) e Tiziano Ferro
ITALIA
07.02.2020 - 08:310

#TizianoStatteZitto: Ferro chiede scusa a Fiorello

Il comico avrebbe minacciato di lasciare Sanremo per la battuta del cantante di Latina sui tempi lunghi del festival

SANREMO - «Ciao Fiorello, ti chiedo scusa se ti ho provocato un dispiacere», inizia così il biglietto scritto su una pagina di quaderno strappata che Tiziano Ferro ha lasciato in camerino a Fiorello dopo aver lanciato l’hashtag #FiorelloStatteZitto dal palco di Sanremo. Il cantante ne ha condiviso una foto in una story su Instagram.

«Sono lo stesso che a dicembre, nel tuo programma, si prendeva in giro cantando con te le parole di “Me lo prendi papà” su una mia canzone», spiega l’artista di Latina nella breve missiva. «E in quello spirito ho pensato fosse normale scherzare con te, che sei il re dei comici. Sono rammaricato, torno a fare il cantante. #TizianoStatteZitto», conclude.     

All’artista 39enne deve essere sembrato inevitabile presentare le sue scuse a Fiorello. Come riporta il Corriere della Sera, infatti, lo showman siciliano, 59 anni, avrebbe preso malissimo la sua battuta e quella di Piero Pelù sui tempi lunghi del festival (leggi qui) e dietro le quinte avrebbe persino minacciato di lasciare la kermesse.    

Commenti
 
Lilly Formina 2 sett fa su tio
Fiorello sarebbe il "re dei comici"'?!? Se se l'è davvero presa così tanto dimostra di prendersi sul serio molto di più di quello che vale e al massimo dimostra di essere il re degli egocentrici . Ma Tizano Ferro ci crede davvero a quello che ha detto, o è una battuta tanto per mostrare all'amico Fiorello cosa sia l'ironia, nella speranza che magari un giorno anche lui cominci finalmente a fare ridere? Se ci crede è grave, sarebbe assurdo come affermare che lo stesso Tiziano Ferro è il re dei cantanti, oppure che Francesco Schettino è il re dei navigatori. A queste condizioni allora tutti quelli simpatici possono legittimamente incoronare Norman Gobbi loro imperatore.
Mat78 2 sett fa su tio
#vatteneNunFaiNemmenoRide
Fafner 2 sett fa su tio
Panna montata ad hoc per sorreggere questa accozzaglia di nullità artistica.
castigamatti 2 sett fa su tio
boh, ma a me sto Fiorello non fa nemmeno ridere… sarò muffo ma é così. Nemmeno Amadeus riesco a digerirlo… non capisco perché a S. Remo ci debba sempre essere un "comico" che vuol fare il simpatico… non é il festival della musica italiana? W Pipp Baud e Maic Buongiorn
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-25 14:42:43 | 91.208.130.89