instagram.com
ITALIA
20.01.2020 - 13:220

Massimo Giletti: «Torno in azienda, lo voleva papà»

Il conduttore parla del rapporto col padre scomparso poco tempo fa

di Redazione
Itm

MILANO - Non ci sarà solo la tv nel futuro professionale di Massimo Giletti. In un’intervista al Corriere della Sera, il noto conduttore tv ha annunciato che da oggi in poi dividerà la sua vita tra il piccolo schermo e l’azienda di famiglia, la Giletti S.p.a., una delle principali produttrici di filati al mondo. La scelta del presentatore si deve a una promessa fatta al padre Emilio, morto nei primi giorni del 2020.

«Mi ha detto: ‘Giurami che, quando non ci sarò più, tornerai qui e manderai avanti la fabbrica con i tuoi fratelli’», ha raccontato Giletti, che ha poi aggiunto: «Lo farò, non sarà semplice però è nei momenti difficili che capisci chi sei». E il presentatore s’è scoperto molto attaccato a un padre che, quando Giletti era solo un bambino, si era dimostrato freddo e distaccato nei suoi confronti. E che, secondo quanto confessato dallo stesso Giletti, aveva un rapporto complicato anche con la moglie. «Da bambino ero legatissimo alla mamma e papà era... beh, piuttosto allegro sentimentalmente. La vedevo soffrire. Fu per me un dolore intenso, difficile da perdonare».

Crescendo, però, Giletti ha imparato a capire il padre e i suoi comportamenti. «Era un uomo solo al comando, non ha mai mollato, viveva per l’azienda e non delegava niente, stargli accanto era difficile, dopo ogni esame ne seguiva sempre un altro. Da grande certi comportamenti li rivedi con un altro sguardo». «Se ci si vuole bene - ha poi aggiunto - ci si ritrova sempre. I nostri abbracci sono diventati più intensi, quasi a compensare quelli che non avevo avuto da bambino». Quanto all’azienda, Giletti dice di capirne parecchio di filati… «Me ne intendo. Sono cresciuto tra rocche e carde, ancora oggi se chiudo gli occhi respiro l’odore del cotone e della lana, quello ti resta dentro per sempre».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-17 19:22:19 | 91.208.130.86