Depositphotos (carlosbouza)
ITALIA
10.01.2020 - 20:300

Fan preoccupati per Eros, lui su Insta sfodera l’ironia

Il cantante ha risposto con una spiritosa immagine 'photoshoppata' ai follower: «Diffidate dalle balle spaziali»

MILANO - L’amore dei fan può creare anche qualche imbarazzo, specie nell’era dei social network in cui chiunque può esprimere sul web la propria opinione sul suo attore o cantante preferito.

Se n’è accorto anche Eros Ramazzotti, costretto a rassicurare i suoi follower circa le sue condizioni di salute dopo che una buona parte di essi s’era detto piuttosto preoccupato. La popstar italiana non sta vivendo un momento facile dopo la separazione dalla moglie Marica Pellegrinelli, madre dei figli Gabrio Tullio e Raffaella Maria.

Dopo la fine del matrimonio, alcuni fan avevano “accusato” Eros di essere ingrassato e s’erano detti preoccupati per le sue condizioni fisiche e mentali. Più che premurosi, però, erano sembrati invadenti. Ma per dissipare le voci sul suo conto Eros ha pensato bene di sfoderare tutta la sua ironia.

E così il cantante ha pubblicato su Instagram una foto davvero particolare, che lo vede in costume da bagno con pettorali e addominali ultra-scolpiti: si tratta, in realtà, di una foto evidentemente modificata con Photoshop, accompagnata da un post dal tono leggero.

«Vi sembro ingrassato, vi sembro malato?», ha scritto Eros a corredo della fotografia. «Non direi - ha proseguito -sto molto bene e vi ringrazio per l’amore di sempre, ricambio. Ps: Mi raccomando, nessun gesto estremo. Diffidate dalle imitazioni e dalle balle spaziali». Un modo intelligente e divertente per rassicurare i fan più ansiosi e far tacere coloro che, invece, puntavano solo a spettegolare sul momento sentimentale non proprio facile del cantante romano.   

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 00:34:19 | 91.208.130.87