Keystone
Wanda Nara allo stadio con una delle sue figlie.
ITALIA
04.01.2020 - 19:000

Wanda Nara: «Vorrei piacere di più al pubblico femminile»

Una piccola grande sfida per la showgirl e moglie di Mauro Icardi che presto debutterà in studio per il Grande Fratello Vip

di Redazione
Bang ShowBiz

ROMA - Wanda Nara, che a partire dall'8 gennaio inizierà la sua avventura come opinionista della nuova edizione del "Grande Fratello Vip", ha rivelato che le piacerebbe farsi conoscere meglio dal pubblico femminile.

«Alfonso (Signorini, ndr) mi ha proposto l'idea e mi sono fidata. Vorrei farmi conoscere soprattutto dalle donne», ha raccontato la showgirl al settimanale 'Grazia'.

«Purtroppo sono vista da tutti come la moglie e la manager del calciatore, talvolta additata come pazza, addirittura la rovina della sua carriera. Anche se poi così non è stato, visto che certe decisioni impopolari, alla fine, mi hanno dato ragione», ha aggiunto.

La 33enne di origini argentine ha poi smentito nuovamente le malelingue che l'hanno accusata di essersi sposata con Mauro Icardi solo per un ritorno economico. «Amo viaggiare. Ora, però ci sono gli impegni e non posso. Chi me lo fa fare? Sono fatta cosi. Tutti credono che io stia con Mauro per i suoi soldi, ma io ero già ricca e famosa quando ci siamo conosciuti. E lo ero perché ho lottato per diventarlo», ha spiegato.

Wanda, che è madre di ben cinque figli, Valentino, 10 anni, Costantino, 9, Benedicto, 7, nati dal matrimonio con l'ex marito Maxi Lopez, e Francesca, 4, e Isabella, 3, nate dall'amore con l'ex capitano dell'Inter, ha infine confidato di incontrare non poche difficoltà nella gestione familiare da quando Mauro si è trasferito in Francia per giocare nel Paris Saint Germain.

«Mi sento la ragazza con la valigia. Quando Mauro è partito per Parigi era un giovedì, abbiamo passato il fine settimana insieme, poi il lunedì mi sono svegliata a Milano e ho realizzato che ero sola con cinque figli. Non è stato facile», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-28 05:18:53 | 91.208.130.87