BANG SHOWBIZ
Tiziano Ferro ha spiegato che sebbene a 40 anni non sia ancora diventato padre, il desiderio di avere un figlio è per lui molto forte.
ITALIA
05.12.2019 - 17:150

Tiziano Ferro vorrebbe diventare padre: «Sogno di avere un figlio»

«Forse in questo momento è la cosa alla quale penso di più nella vita» ha spiegato

di Redazione
Bang ShowBiz

ROMA - Tiziano Ferro si è raccontato in una lunga intervista rilasciata a Sky Tg24 e ha rivelato che tra i suoi desideri più grandi c'è quello di diventare padre. «Non ho un figlio, per quanto sogni di averlo, forse in questo momento è la cosa alla quale penso di più nella vita. Però tutti quanti, quelli che hanno dei figli, mi raccontano che non puoi neanche avvicinarti a capire cosa possa essere», ha dichiarato il cantante. «Quindi io mi apro a questo dono e a questo ennesimo miracolo che sarà scritto da chi di dovere. Io potrò soltanto essere accogliente, desiderare e anche pregare senza negoziare. Direi: se vuoi sto qua», ha aggiunto Tiziano.

Il 40enne è poi tornato a parlare di bullismo, tema che gli sta molto a cuore essendone lui stesso stato una vittima quando era adolescente. «Recentemente ho parlato della pesantezza di alcune parole, rimarcando il fatto che le parole hanno peso», ha spiegato.

L'artista originario di Latina ha poi ricordato uno dei momenti più bui della sua vita e di quando entrò in depressione proprio a causa di alcuni atti di bullismo a scuola. «Il problema è che noi non capiamo di vivere nel disagio e di vivere rapporti di abuso mentale e verbale, perché poi pensiamo che queste persone abbiano ragione. Se sono un ragazzo molto giovane, fragile e vulnerabile e tu mi dici una parola molto brutta e sconfortante, io ti credo. Più lasci entrare queste energie negative, più tu caschi in quella che può anche essere depressione», ha confidato.
«Quando vivi in una realtà molto semplice come la mia, in una realtà di provincia, non sai nemmeno cosa è la depressione e quindi la prendi nell'unica maniera in cui sai vivere e l'abbracci e pensi che sia normale. Poi esci nel mondo e ti dicono che c'è anche l'opzione di essere felice. Quando scopri questa possibilità non ti fermi più. Eccomi qua», ha poi concluso.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-09 16:27:05 | 91.208.130.85