Keystone
ITALIA
08.11.2019 - 16:050

Diaco: «Ecco perché non intervisto Vasco Rossi»

Il giornalista non ha neanche mai provato a contattare la star perché ci rimarrebbe troppo male di fronte a un possibile rifiuto

ROMA - Pierluigi Diaco non ha mai intervistato Vasco Rossi. Sebbene il rocker sia un mito per il conduttore 42enne, Diaco non ha neanche mai provato a contattare lui o il suo staff per un'intervista. Ha infatti un grande timore: se dovesse ricevere una risposta negativa ci rimarrebbe troppo male. Pierluigi, che in questa stagione tv conduce 'Io e te di notte' in seconda serata su Raiuno e che utilizza anche una canzone di Vasco come sigla dello show, ha spiegato: «È un mito, ma è l'unico cui non ho mai chiesto nulla perché ci rimarrei troppo male se mi dicesse di no. Se venisse, gli chiederei del suo presente, non del suo passato».

Nell'intervista rilasciata a 'Il Giornale' ha anche detto di avere un rimpianto per quanto riguarda la sua carriera televisiva. «Una volta a 'Chiambretti C'è' sono stato molto poco dolce con Mino Reitano (morto nel 2009, ndr). Poi mi sono accorto che non meritava la mia supponenza», ha spiegato. Pierluigi è invece felicissimo di aver trovato una squadra di lavoro con cui si trova benissimo ed in particolare due co-conduttrici con cui va molto d'accordo, Sandra Milo e Valeria Graci. «Sandra Milo a 86 anni ha ancora una disinvoltura pazzesca. Sono felicissimo di lei e anche di Valeria. Sa, io non amo particolarmente i comici e cercavo una ragazza che avesse una spiccata chiave comica ma che fosse naturale e spontanea. Valeria è proprio così», ha aggiunto.

E dopo essere stato confermato per i primi mesi del 2020, 'Io e te' potrebbe presto tornare ad occupare anche altri orari del palinsesto. «Adesso chiudiamo questa fase con le interviste a Bianca Berlinguer, a Vittorio Feltri, a Paola Barale e a Paolo Bonolis. E poi posso dire che siamo stati confermati anche per un nuovo ciclo di Io e te di cinque puntate, sempre dopo Alberto Angela. Dal 4 gennaio fino al primo febbraio. Poi c' è Sanremo», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-14 21:26:30 | 91.208.130.86