ITALIA
11.10.2019 - 21:000

Francesca De André, l'appello della sorella Fabrizia: «Per lei la porta è sempre aperta»

Ha fatto un appello pubblico chiedendo a quest'ultima di tornare sui suoi passi dopo le accuse che le ha rivolto in tv nelle ultime settimane

ROMA - Fabrizia De André si è detta pronta a fare pace con la sorella Francesca, che l'ha accusata di aver complottato contro di lei durante la sua partecipazione all'ultima edizione del "Grande Fratello". «Non so come Francesca possa pensare che io abbia ordito un complotto ai suoi danni. Non mi ha risposto al telefono per giorni, poi è andata in tv e si è accanita contro di me. Mentre guardavo il programma Domenica Live (in cui le sono state mosse le accuse, ndr) tremavo», ha raccontato la nipote del Faber durante un'intervista rilasciata al settimanale "Nuovo".

Fabrizia ha poi detto di pensare che potrebbe essere stato il fidanzato della sorella, Giorgio Tambellini, a metterla contro di lei. «Potrebbe essere stato Giorgio a mettere zizzania tra Francesca e me: sono stata l'unica persona a restarle vicino in tutto questo percorso perché lei era da sola e non aveva nessuno a spalleggiarla. E questo è il risultato», ha aggiunto.
La 32enne ha poi lanciato un appello alla sorella, invitandola a tornare sui suoi passi. «Per lei la mia porta è sempre aperta. Non sono riuscita ad andare in ospedale a trovarla perché ho un bimbo piccolo e non mi posso muovere. Ma mi sono informata sul suo stato di salute e so che ora sta meglio. Ho provato a chiamarla però non mi risponde», ha continuato.
La De André ha infine detto che sia lei che il padre Fabrizio, ma anche sua sorella minore Alice, sono pronti ad aiutare Francesca qualora ne avesse bisogno. «Se non vuole riavvicinarsi alla famiglia, non possiamo fare di più. Io, mio padre e nostra sorella Alice siamo disposti ad aiutare Francesca in tutto e per tutto. Ma se la sua porta resta chiusa come facciamo?», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-11 22:21:23 | 91.208.130.87