ITALIA
19.09.2019 - 12:000

Eliana Michelazzo: «Ero la badante di Pamela Perricciolo»

Avrebbe aiutato l'amica e socia quando quest'ultima era obesa ed era arrivata a pesare 140 chili

ROMA - Eliana Michelazzo è tornata ad accusare Pamela Perricciolo, spiegando di aver fatto da 'badante' all'ex amica e socia quando quest'ultima era obesa e pesava 140 chili. La 40enne romana si è quindi sentita doppiamente tradita da Donna Pamela perché, a suo dire, ci sarebbe lei dietro il Prati-gate, il caso mediatico che qualche mese fa ha travolto entrambe, oltre che Pamela Prati.

«Se uno si prende gioco di un minore, parlando per 3 anni di un tumore alla gola... pensi che ammetterà mai che è stata lei (la mente dietro il Prati-gate, ndr)? Ha creato 200 account falsi: è una cosa premeditata che pensava e portava avanti da anni. Una che ha studiato giurisprudenza ne sa sempre più di me, io ho fatto l'estetista. Io però le sono stata vicino a causa della sua obesità: l'ho conosciuta che pesava 140 kg, aveva una patologia: lei stava male, io le ho fatto da badante. Ora, se ha un po' di coscienza, mi aspetto che la smetta con le bugie», ha spiegato intervistata su 'Esclusivo Tv'.
«Le artefici di questo giallo sono Pamela Prati e Pamela Perricciolo. Io ero sicura del mio fidanzato. L'hai visto quanto era bello lui? Io guardavo la fotografia ed ero felice, mi arrivava la foto del pettorale, al telefono mi diceva amore... Se tu hai una debolezza e non hai un nucleo famigliare, cerchi la tua famiglia: anche se non li vedevo fisicamente, mi coccolavano», ha poi concluso.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-02 04:14:36 | 91.208.130.85