ITALIA
17.09.2019 - 10:000

Cristina Plevani: «Mi facevo pena da sola, ero patetica»

La vincitrice della prima edizione del "Grande Fratello" pensava di aver vinto il reality solo perché aveva impietosito il pubblico con la sua storia

Cristina Plevani, vincitrice della prima edizione del "Grande Fratello", ha rivelato che quando partecipò al reality show di Canale5 si sentiva fuori luogo e noiosa. Ha detto di pensare di essere stata scelta dalla produzione e anche di aver vinto il programma solo per la sua triste storia, dato che aveva perso i genitori non molto tempo prima dell'inizio dello show. «Penso che mi scelsero dal momento che avevo perso da poco i genitori: ero la ragazza sensibile orfana», ha raccontato l'ex gieffina durante un'intervista rilasciata al "Corriere della Sera".

«Io non ero pronta, ero molto ingenua, venivo da un piccolo paese (Iseo, in provincia di Brescia, ndr): sono stata sei mesi senza avere un'agenzia di comunicazione, ho perso molti contratti e possibilità. Ero bruttina, non ero brava a valorizzarmi, ero noiosa e patetica, insomma, una sfigata. Una così oggi mi darebbe ai nervi, non mi sarei mai televotata», ha aggiunto la Plevani.

Cristina ha infine ammesso che una volta fuori dalla Casa di Cinecittà fu per lei molto difficile tornare alla realtà quotidiana a causa della fama inaspettata conquistata grazie al "GF". «Dentro la casa non avevo percezione di nulla. Non avevamo idea di quanti milioni di persone ci guardavano, non immaginavamo l'impatto che il reality aveva sia dal punto di vista televisivo sia del costume», ha spiegato. «Una volta uscita fu un vortice, ricordo ancora che quando entrai in studio non riconoscevo i ragazzi che erano stati rinchiusi con me: con trucco e parrucco, vestiti come paggetti, erano irriconoscibili», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-20 06:28:23 | 91.208.130.85