Bang ShowBiz
ITALIA
06.08.2019 - 17:010
Aggiornamento : 17:38

Rocìo smentisce la crisi con Raoul Bova: «Voglio sposarlo»

L'attrice ha parlato dei possibili fiori d'arancio

ROMA - Rocìo Munoz Morales ha smentito categoricamente di stare attraversando un periodo di crisi con il compagno Raoul Bova e ha rivelato che le piacerebbe sposare l'attore perché crede profondamente nel loro amore. «Un po' di tempo fa, ci dipingevano come coppia in crisi, ora si dice che siamo vicini alle nozze perché ci hanno visto entrare in una chiesa vicino a casa nostra, a Roma. Sui media capitano delle fake news», ha raccontato l'attrice durante un'intervista rilasciata a "Oggi".

«Certo, come tutti, anche noi attraversiamo qualche momento difficile, ma tra me e Raoul in questo periodo c'è grande intesa e complicità. Ci capiamo con uno sguardo, stiamo sempre insieme, appiccicati, non litighiamo», ha aggiunto.

La 31enne ha poi parlato dei possibili fiori d'arancio: «Mi piacerebbe sposare Raoul, credo nel nostro amore. So che il nostro è un sentimento forte e sarebbe bello celebrarlo e confermarlo anche con il matrimonio, e pure davanti a Dio, anche se Raoul è separato. Ma per ora stiamo bene così, poi vedremo, ci penseremo».

Rocìo, che è mamma di Luna, 3 anni, e Alma, 1, nate dall'amore con Bova, ha poi spiegato che per ora non c'è alcuna intenzione di allargare ulteriormente la famiglia. «Adesso non ci pensiamo, non è nei nostri piani. E poi, anche io vengo da una famiglia di femmine: ho due sorelle ed entrambe sono mamme di ragazze. Ma mai dire mai», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-15 00:34:03 | 91.208.130.89