Bang ShowBiz
Antonella Clerici non vuole essere pagata dalla Rai per non lavorare.
ITALIA
18.07.2019 - 14:250

Antonella Clerici ancora contro la Rai: «Non voglio i soldi senza lavorare»

La conduttrice non fa parte dei palinsesti della prossima stagione ma il suo contratto è tuttora in essere

ROMA - Antonella Clerici non ci sta. La conduttrice si è scagliata nuovamente contro la Rai dopo essere stata esclusa dai palinsesti della prossima stagione televisiva. La bionda 56enne è delusa dall'azienda per cui ha lavorato per 33 anni e ha fatto sapere di non voler ricevere bonifici senza fare niente, cosa che potrebbe accadere visto che avendo un contratto con la tv di Stato sarà comunque pagata anche se non dovesse condurre alcuna trasmissione.

«Mi sento sopportata piuttosto che supportata», ha spiegato in un'intervista rilasciata a 'Il Corriere della Sera'. «Prevale il dispiacere che è un sentimento più profondo dell'arrabbiatura: la rabbia si accende e si spegne, il dispiacere rimane. Ho la sensazione che si sia rotto qualcosa», ha aggiunto. «Ho capito che vengo vista come una che deve essere messa da qualche parte, non come un cavallo su cui puntare», ha continuato.

In questi giorni è stata contattata da altri network televisivi che vorrebbero offrirle programmi su altre reti. «Sì, ma non faccio nomi. Mi ha fatto molto piacere, come quando stai con un fidanzato che non ti guarda più e incontri persone che ti fanno un sacco di complimenti. Ho ancora un anno di contratto, ma non mi piace ricevere il bonifico mensile senza fare niente: io voglio lavorare», ha detto. Poi ha ricevuto anche la solidarietà di molti colleghi. «Ho sentito un grande affetto, non solo da Carlo (Conti), che è un fratello. Mi hanno chiamato in molti: Mara (Venier), Lorella (Cuccarini), Maria (De Filippi)...», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-24 21:11:02 | 91.208.130.87