Bang ShowBiz
ITALIA
14.06.2019 - 20:350

Eliana Michelazzo ringrazia il modello svizzero Stephan Weiler

Le foto del 35enne erano state usate per farle credere che si trattasse del suo "finto marito" Simone Coppi

MILANO - Eliana Michelazzo, che durante l'ultima puntata di "Live - Non è la D'Urso" ha incontrato Stephan Weiler, il modello le cui foto erano state utilizzate per farle credere che fosse il suo "finto marito" Simone Coppi, ha ringraziato il 35enne svizzero per non averla denunciata.

L'ex agente di Pamela Prati accanto a una foto che la ritrae insieme a Stephan durante il loro incontro avvenuto nello show di Barbara D'Urso, ha scritto: «Finalmente ti ho guardato negli occhi... ho capito che avevo di fronte una persona spaventata e che si è trovata in questa storia senza aver fatto nulla. Ho aspettato un tuo abbraccio per tanti anni, ma sapevo che non lo potevo fare... perché esiste il rispetto... era tutto nella mia testa».

«Ma la cosa che mi rende più felice è che tu e la tua manager avete visto tutta la mia storia, avete visto le foto che in questi anni sono state inviate a me...», ha poi proseguito nel post pubblicato sul suo profilo Instagram. «Non sarai magistrato antimafia minorile ma hai a che fare con dei ragazzi con gran testa. Un grazie speciale a Barbara d'Urso che mi ha dato la possibilità di vederlo», ha aggiunto Eliana.

La Michelazzo, che nel corso dello show di mercoledì sera è apparsa visibilmente provata, ha poi spiegato le ragioni che l'hanno spinta ad abbandonare lo studio e non ritornarci. «Il mio pianto era di dolore, di un dolore incolmabile e profondo e solo chi lo vive può sapere. Ps: non sono stata denunciata!», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-18 01:15:43 | 91.208.130.87