Bang ShowBiz
ITALIA
21.05.2019 - 10:410

Vaporidis difende Brizzi: «Contro di lui una gogna mediatica, è agghiacciante»

L'attore non riesce a dare un giudizio oggettivo e distaccato a quanto è successo al collega

ROMA - Nicolas Vaporidis ritiene che quanto è accaduto a Fausto Brizzi sia agghiacciante.

L'attore 37enne intervenendo nel programma radiofonico 'I Lunatici' ha spiegato che il regista, grazie al quale ha raggiunto il successo con il film 'Notte prima degli esami', è stato oggetto di una vera e propria gogna mediatica e che quello che gli hanno fatto è agghiacciante. Brizzi infatti è stato accusato di molestie sessuali ai danni di alcune aspiranti attrici, ma il giudice ha archiviato il caso.

«A distanza di quasi due anni non riesco a dare un giudizio oggettivo e distaccato. Qualunque cosa dicessi potrei essere considerato uno stronzo maschilista che fa parte del sistema oppure un giustizialista che non si rende conto delle particolarità dei casi», ha premesso Vaporidis.

Poi ha aggiunto: «Conosco Fausto da tanti anni, mi sembra molto difficile conoscendo il sistema e conoscendo lui che tutto ciò possa essere vero, ma non lo so per certo. Quindi mi fido di fonti più autorevoli. Io a Fausto sono affezionato e gli voglio molto bene. Ha una bellissima figlia, quello che gli è stato fatto è una gogna mediatica che a me spaventa perché chiunque potrebbe finirci dentro. La modalità mi terrorizza».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-18 17:32:03 | 91.208.130.86