Bang ShowBiz
REGNO UNITO
20.05.2019 - 10:170

Kelly Osbourne contro i reality show: «Non tutelano i concorrenti»

Kelly ha attaccato tutti quei programmi televisivi che sfruttano partecipanti non famosi senza dare loro adeguata assistenza anche dopo la partecipazione

LONDRA - Kelly Osbourne è dell'idea che i reality show debbano tutelare i propri concorrenti sia durante che dopo la loro partecipazione al programma. Alcuni giorni fa infatti è stato annunciata dall'emittente inglese ITV la chiusura del "The Jeremy Kyle Show", dopo ben 14 stagioni, a causa della morte di un uomo, Steve Dymond, che si sarebbe suicidato dopo aver fallito un test della macchina della verità nel noto programma britannico.

Kelly, che è stata per anni la protagonista insieme alla sua famiglia del reality "The Osbournes", ha dichiarato che un sostegno psicologico andrebbe dato a tutte quelle persone che improvvisamente si ritrovano famose e non sanno come affrontare il successo. Durante un'intervista rilasciata a ITV NEWS ha detto: «Penso che la responsabilità di quanto accaduto sia di tutti. Non è possibile sfruttare le persone in tv e poi non dargli sostegno una volta fuori dal programma. Bisogna rendersi conto che i mass media sono dei mezzi molto potenti e le persone normali non sono abituate ad affrontare tutte le conseguenze di una loro esposizione».

«Devi preoccuparti e assicurarti di dare tutto l'aiuto possibile. Bisogna tutelare chi partecipa a questi programmi tv», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-19 19:28:54 | 91.208.130.87