Bang ShowBiz
ITALIA
16.05.2019 - 10:360

Fabio Canino: «Grazie a Ballando ho pagato il mutuo di casa»

Il giudice di "Ballando con le Stelle" ha commentato con ironia il suo ruolo nel programma

ROMA - Fabio Canino, ospite di Caterina Balivo a "Vieni da me", ha parlato del suo ruolo a "Ballando con le Stelle" e ha spiegato che grazie all'ingaggio nel programma di Milly Carlucci è riuscito a pagare il mutuo di casa. «Devo molto a Ballando con le Stelle. Grazie a Milly sono riuscito a pagare il mutuo di casa», ha dichiarato con un pizzico di ironia il giudice del talent. «Sento il peso di non offendere nessuno. Però, ognuno di noi ha un ruolo. Io, quando giudico, guardo la messa in scena e se il look è adatto al ballo», ha aggiunto il 55enne.

Fabio sempre durante la trasmissione di Raiuno ha ripercorso alcuni dei momenti più belli della sua adolescenza e ha ricordato quando decise di dichiarare la sua omosessualità ai genitori. «Quando avevo circa 18 anni convocai i miei genitori. Era una sera di fine estate e li feci sedere. I miei genitori iniziarono subito a preoccuparsi, io dissi loro di sedersi che dovevo dirgli una cosa che forse non gli sarebbe piaciuta, che avrebbe potuto farli piangere», ha confidato. «I miei pensavano già che avessi rotto la macchina o che avessi fatto qualche altro casino. Invece quando gli dissi che ero gay mia madre tirò un sospiro di sollievo», ha aggiunto.

Canino ha poi ammesso di sentire molto la mancanza dei suoi genitori, venuti a mancare ormai da qualche anno, e di non aver ancora elaborato il lutto. «I miei genitori mi fanno molto emozionare, ancora oggi guardo le foto dei miei che non ci sono più e patisco un po'. Si dice che uno da grande dovrebbe essere pronto alla scomparsa di mamma e papà, ma non è vero, accetto questa malinconia legata a tanti episodi», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 09:06:28 | 91.208.130.87