Bang ShowBiz
ITALIA
15.03.2019 - 17:000

Pamela Pretarolo e la rivalità con Ambra: «Sono perseguitata da questa storia»

La showgirl ha spiegato di aver sempre ammirato la collega

ROMA - Pamela Pretarolo, una delle protagoniste del programma cult degli anni '90 'Non è la Rai', è tornata a parlare della rivalità con Ambra Angiolini, che tanto aveva fatto parlare durante gli anni in cui andava in onda il programma ideato da Gianni Boncompagni.

La showgirl, ospite di Caterina Balivo a 'Vieni da me', ha detto: «Ambra non ha spodestato nessuno. Lei era la conduttrice, noi avevamo altri ruoli. La novità fu proprio l'arrivo di una ragazzina così giovane e brava. Io non facevo la conduttrice ma cantavo e ballavo, facevo lo show all'interno del programma. Non avevo questa smania di condurre. Non mi interessava. Le nostre strade non si davano fastidio. Erano più i media a creare questa rivalità. Piuttosto parliamo di una sana competizione tra ragazze di 15, 16 anni».

Pamela ha poi spiegato di non aver mai nutrito invidia nei confronti di Ambra ma di averla sempre ammirata per la sua professionalità. «Io sono perseguitata da questa cosa della rivalità con Ambra. A lei auguro il meglio in assoluto. È snervante. Non credo che a lei facciano le stesse domande che fanno a me. Il paragone, alla lunga, diventa pesante. Devo giustificarmi per qualcosa che non c'è. Abbiamo condiviso tanto assieme», ha raccontato. «Io vorrei davvero che lei sapesse che non ho nulla contro di lei. Io la stimo come attrice, la trovo bravissima. La cosa che posso invidiare sono le opportunità che ha avuto», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-22 17:31:26 | 91.208.130.87