ITALIA
18.08.2018 - 12:000

Lo sfogo di Emma: «Basta dire che sono lesbica, offendete gli omosessuali»

La cantante si è scagliata contro un giornale che in copertina ha scritto: «Emma lesbica? Tutta la verità»

ROMA - Emma Marrone è stufa di sentirsi dire che è 'lesbica' dai settimanali di cronaca rosa, ma non perché ci sia qualcosa di male nell'amare una persona dello stesso, ma perché, al contrario, trova che sia offensivo nei confronti dei tanti omosessuali italiani.

Pubblicando sul suo profilo Instagram la foto della copertina di un settimanale con sopra scritto 'Emma lesbica? Tutta la verità!', la cantante si è sfogata: «Adesso ve la dico io la verità. La verità è che fate schifo, molto schifo! La verità è che questo paese sta tornando nel Medioevo e l'omosessualità sta diventando un problema da 'combattere'». «Con questo titolo da quattro soldi frutto di un 'giornalismo' alla deriva non state ferendo me, che ho le spalle larghe e le vostre cazzate me le metto in tasca da 10 anni. Con questo titolo avete offeso la vostra dignità in primis e poi quella degli altri. Con questo titolo avete evidenziato il marciume di questa società ipocrita e razzista», ha aggiunto Emma.

«Non aggiungo altro perché vi commentate da soli. Un bacio a tutti gli amici 'omosessuali'. Sentitevi liberi sempre e senza nessuna riserva di vivere la vostra vita, i vostri sentimenti e la vostra libertà», ha continuato. «Viva l'amore senza pregiudizio. Con i vostri giornali accendiamo il fuoco dell'amore. E adesso andate a guardarvi allo specchio e vergognatevi», ha quindi concluso la cantante di origini salentine.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-03 13:35:30 | 91.208.130.89