Bang ShowBiz
ITALIA
26.01.2018 - 15:290

Laura Pausini: «Ho il culone come nonna»

La cantante ha raccontato di aver ereditato molto da sua nonna Maria, a partire dalla testardaggine

ROMA - Laura Pausini ha raccontato di aver ereditato molto da sua nonna Maria, a partire dalla testardaggine e dal 'culone'.

A Vanity Fair ha spiegato: «Sono testarda come mia nonna. La madre di mio padre si chiamava Maria. Era la meravigliosa pazza di casa, accoglieva in un giardino grande come un fazzoletto tutti i gatti e i cani randagi del paese, ce l'aveva con gli uomini e non si radeva da quando, dopo quattro anni di matrimonio, suo marito era morto all'improvviso.

Non l'aveva assolto per l'abbandono prematuro: «'Sono cattivi i maschi, finiscono per lasciarti sempre da sola'. Con i suoi baffi e il suo volto rugoso, con la sua voce roca, la sua forza straordinaria e il suo grande culone - l'unico della famiglia, che chissà perché, tra tutti i Pausini, ho avuto in sorte soltanto io - nonna Maria sognava di andare al Dancing Pamela, in balera...», ha continuato Laura.

«Stava male ma continuava a radunare animali nel cortile, ad imprecare verso il cielo, ad andare in minigonna sulla pista, e più d'uno pensava fosse immortale», ha poi aggiunto.

«Quando arrivò il momento mi chiese la playlist per il suo funerale: 'Tango delle Capinere' e 'Parlami d'amore Mariù'. 'La voglio a tutto volume, Laura, che la sentano tutti'. Andò proprio così e Solarolo, con le sue 3500 persone, finì per considerarci come sempre ci aveva considerato: degli eccentrici», ha infine concluso.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-23 03:33:03 | 91.208.130.86