Bang ShowBiz
STATI UNITI
04.10.2017 - 12:020

Nessuno vuole affittare casa a Justin Bieber

La popstar si porta dietro una cattiva reputazione che non fa piacere a chi offre alloggi

LOS ANGELES - La reputazione da bad boy di Justin Bieber ha fatto sì che il cantante non riesca ad affittare casa a Beverly Hills.

La pop star ha offerto fino a 100 dollari al mese per una sistemazione nel di Los Angeles, ma i proprietari di casa dell'esclusiva zona avrebbero deciso di rifiutare le sue offerte visto il comportamento tenuto da lui in passato.

Una fonte ha spiegato: «Justin vuole affittare una grande villa, ma molti dei proprietari di grandi case sul mercato a Beverly Hills si sono riuniti per essere sicuri che nessuno affittasse a Justin. Qualcuno potrebbe pensare che tutti vorrebbero averlo come inquilino anche perché Justin sta offrendo fino a 100mila dollari al mese per case che non li valgono affatto. Ma sia lui che il suo staff hanno la reputazione di persone che rovinano le case che affittano e poi fanno problemi per ripagare i danni».

Così Justin ha dovuto ripiegare su un hotel, lasciando alcuni ospiti della struttura dove alloggia a bocca aperta.

Un insider ha raccontato al New York Post: «È diventato una presenza fissa in un hotel, dove molti degli ospiti sono rimasti davvero stupiti di vederlo solo soletto mentre fa colazione con i pantaloni della tuta».

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-21 05:51:07 | 91.208.130.89