Bang ShowBiz
STATI UNITI
09.01.2015 - 13:010
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

Miley Cyrus ancora vittima dei ladri

La casa di San Fernando Valley della popstar è finita nuovamente nel mirino dei ladri che pare le abbiano portato via alcuni oggetti personali e una carta di credito

LOS ANGELES - La proprietà californiana di San Fernando Valley di Miley Cyrus finisce nel mirino dei ladri per la terza volta negli ultimi due anni.

Nell'ultimo agguato, avvenuto in data 16 Dicembre 2014, alla popstar - che lo scorso maggio si era vista portare via una Maserati Quattroporte del valore di 102.000 dollari e alcuni gioielli di valore - sarebbero stati rubati alcuni oggetti personali, appartenenti sia a lei che al fratello, più una carta di credito.

Gli agenti sembrano aver già trovato il colpevole: si tratterebbe di un uomo, rispondente al nome di Rusty Edward Sellner, che dovrà rispondere dell'accusa di furto con scasso e ricettazione anche se, stando a quanto si legge da un report del portale TMZ.com, l'uomo non sarebbe stato dichiarato colpevole nella prima seduta del processo.

Lo scorso settembre, un uomo e una donna, Tylor Scott e Naomi Charles, entrambi sui 20 anni, erano stati invece condannati per aver rubato l'auto di lusso e alcune borse dalla villa della cantante.

Ad aver incastrato i due erano state le telecamere di sorveglianza della proprietà della Cyrus: su Scott, condannato a 4 anni di detenzione, hanno pesato le aggravanti di precedenti reati penali e il porto abusivo d'armi mentre è andata meglio alla Charles che dietro le sbarre dovrà rimanerci soltanto un anno.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-17 16:24:36 | 91.208.130.86