ARABIA SAUDITA
28.10.2013 - 19:310
Aggiornamento : 18.11.2014 - 10:03

Milioni di clic islamici per "no woman no drive"

Il singolare video è il remake satirico della celebre canzone di Bob Marley

Ha superato i 3,5 milioni di contatti su YouTube in sole 48 ore il video dell'artista e attivista saudita Hisham Fageeh, dal titolo «No woman, no drive», remake satirico della celebre canzone di Bob Marley "No woman no cry". Il singolare video, sottotitolato in arabo e in inglese, ironizza sul divieto imposto alle donne in Arabia Saudita di guidare l'auto.

Fageeh canta in Taoub e in testa ha la keffiah, (il tradizionale copricapo arabo): «No woman, no drive...Avevamo buoni amici e li abbiamo persi in autostrada...» «In questo futuro luminoso non puoi dimenticare il passato, metti via le chiavi dell'auto»...«Hey Sorella, non toccare quel volante»...

 

Migliaia di attiviste reclamano il diritto di guidare e alcune si sono messe comunque al volante sfidando il divieto. Sabato scorso, 16 donne, "pizzicate" alla guida di un auto dalla polizia, sono state arrestate. Tutte hanno dovuto pagare una multa e sono state costrette a firmare, insieme ai loro tutori (che per la legge saudita devono essere parenti di sesso maschile, quindi padre, fratello, marito o altro) un impegno a rispettare le norme in vigore nel regno ultra-conservatore.

 

L'Arabia Saudita è l'unico paese al mondo dove le donne non possono guidare. Hanno anche bisogno del permesso di un tutore per viaggiare, lavorare o anche sposarsi.

 

ATS

 

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 04:31:33 | 91.208.130.89