Immobili
Veicoli

ITALIAPer Torino i costi della realizzazione dell'Eurovision Song Contest saranno alti

11.04.22 - 15:00
La manifestazione accenderà i riflettori sulla città, ma il Comune dovrà coprire un buco da oltre 9,5 milioni di euro
keystone-sda.ch (Tino Romano)
ITALIA
11.04.22 - 15:00
Per Torino i costi della realizzazione dell'Eurovision Song Contest saranno alti
La manifestazione accenderà i riflettori sulla città, ma il Comune dovrà coprire un buco da oltre 9,5 milioni di euro

TORINO - Tra un mese Torino ospiterà l'edizione 2022 dell'Eurovision Song Contest. La città piemontese si prepara all'evento, che la vedrà sotto i riflettori, ma fa anche i conti tra entrate e uscite. E l'esito non può che preoccupare l'amministrazione comunale: secondo il Corriere della Sera, che cita «un preventivo di fonte certa», i contributi e le sponsorizzazioni porteranno 5,25 milioni di euro, mentre le spese saranno pari a 14,8 milioni.

La differenza sarà quindi di 9,55 milioni di euro (9,74 milioni di franchi svizzeri), come confermato da Mimmo Carretta, assessore ai Grandi eventi. «Non sono cifre definitive, ci sono ancora delle gare in corso e dovremmo riuscire ad abbassare i costi».

Bisogna allargare lo sguardo per capire che l'Eurovision sarà comunque un affare per Torino: le ricadute economiche e i benefici in termini di visibilità sono state stimate in 100 milioni di euro dal sindaco Stefano Lo Russo. Il quale pecca di eccessivo ottimismo, secondo Gabriele Ferraris che firma l'articolo per il Corsera. L'edizione con la migliore performance, secondo i dati della European Broadcasting Union, è stata quella di Stoccolma del 2016, con ricadute per 36,8 milioni di euro di fronte a un costo totale di 13 milioni (di cui 10,8 a carico dell'amministrazione cittadina).

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE