Keystone
STATI UNITI
04.08.2021 - 17:300

Per Jennifer Aniston ci sono ancora troppi no-vax, «è un peccato»

Informare chi si incontra regolarmente se si è vaccinati o meno? «È un obbligo morale e professionale»

LOS ANGELES - L'attrice statunitense Jennifer Aniston non vuole essere circondata da persone che non intendono fare il vaccino contro il Covid-19.

Lo ha dichiarato durante un'intervista con la rivista InStyle, parlando della sua routine settimanale e di come abbia dovuto «perdere» determinate persone poiché non hanno voluto rivelare se abbiano, o meno, fatto il vaccino. Secondo la Aniston, è un «obbligo morale e professionale» riferire se si è vaccinati o no, «dato che non tutti siamo in una bolla o facciamo tamponi ogni giorno».

L'attrice ha poi ammesso che è un tema «difficile», poiché d'altronde «ognuno ha diritto alla propria opinione». Tuttavia, secondo la star di Friends, «le opinioni di troppe persone si basano solo sulla paura e sulla propaganda».

A detta della 52enne, in conclusione, «è un vero peccato» che ci sia ancora «un grande gruppo di persone che sono anti-vax, o che non vogliono ascoltare i fatti».

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 22:42:50 | 91.208.130.85