Getty
Nella foto il presidente della giuria, Spike Lee, con il membro di giuria Mélanie Laurent
FRANCIA
21.07.2021 - 19:300
Aggiornamento : 20:23

Cannes: la fattura per i test Covid supera il milione di dollari

Lo rivela Variety. La misura, però, pare aver funzionato: almeno per il momento, non si segnalano focolai.

CANNES - Organizzare due settimane di Festival di Cannes nel corso di una pandemia che minaccia di avere ancora brutte sorprese in serbo non è stato un compito facile. Né tantomeno a buon mercato.

Come rivela Variety, infatti, la cifra sborsata dagli organizzatori per garantire test Covid regolari e gratuiti ai circa 28'000 partecipanti ha superato il milione di dollari. L'impresa, però, pare al momento avere funzionato.

Per ora, non si segnalano infatti focolai in qualche modo riconducibili alla kermesse, iniziata sì, ormai più di due settimane fa, ma chiusa solo da tre giorni. A preoccupare era in particolare la variante Delta del SARS-COV-2, notoriamente più contagiosa.

Durante il festival, solo i partecipanti provenienti dall'area Schengen che fossero completamente vaccinati sono stati esentati dai test regolari.  

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-30 16:54:15 | 91.208.130.87