NETFLIX / KEYSTONE
Qualche film a tema Halloween da vedere in streaming questo fine settimana.
CANTONE
30.10.2020 - 06:300

Brividi classici e moderni: cosa vedere per Halloween

Proposte per passare una serata davanti allo schermo, all'insegna della paura

di Redazione

LUGANO - In questo Halloween particolare può far piacere accantonare per un po' la paura creata dalla pandemia e concedersi di essere solamente spettatori (e non chiamati in causa) di un'atmosfera da brividi.

Come? Con alcuni classici del cinema o nuovi film e serie ad alto tasso di tensione e terrore. Ecco a voi le proposte che giungono dalla redazione di Tio/20minuti (la parte che si occupa della sezione People, in particolare) e che si possono reperire in streaming sulle piattaforme note (Netflix, Amazon Prime, YouTube) e meno note.

Alessandra Ferrara: «"Nightmare Before Christmas" (1993) è un film che tratta il tema del Natale in chiave Halloween, e si presta a essere visto durante questi periodi di festa. Con la riconoscibile firma di Tim Burton, il film è diventato ormai un vero e proprio classico. Disponibile su Disney+. Ma anche "Go! Go! Cory Carson", con una nuova puntata a tema Halloween per la macchina che si sposta per le strade di Bumperton Hills alla ricerca dei dolcetti insieme a sua sorella Chrissy e al suo amico. Un labirinto spaventoso attende i piccoli coraggiosi. Su Netflix».

Filippo Zanoli: «Anche se mi ha un po' maltrattato il mitico gatto Salem, "Le terrificanti avventure di Sabrina" (Netflix) - fra streghe, presenze e zombi - è perfetto per Halloween. E poi scelgo anche “Dark” (Netflix), spunto per costumi pazzeschi: dalla tuta a scheletro di Mikkel fino all'iconico impermeabile giallo».

Robert Krcmar: «Ad Halloween non si può non rispolverare il leggendario "Casper" di Brad Silberling (1995), il piccolo spettro che spicca per la sua incapacità di terrorizzare. Si trova su YouTube. Rimane un appuntamento fisso anche quello con i terrificanti Graboid: occhio a dove si mettono i piedi quando, su iTunes, si guarda "Tremors" di Ron Underwood (1990)».

Dario Ornaghi: «Consiglio “Edward mani di forbice” su Disney+ perché, in questo tenero capolavoro di Tim Burton, a suscitare terrore non è il “mostro”, ma la gente “normale”. E quella fa molta più paura. Continuate la serata con “Maze Runner” su Prime. Il labirinto vi ricorda la vostra vita? L’angoscia che provate allora è del tutto comprensibile… Soprattutto di questi tempi».

Simone Re: «Ecco due titoli di Netflix che portano un po' di ansia e paura tra le “sicure” mura domestiche. Il primo è “Hush”. Un maniaco omicida prende di mira, nel mezzo della notte, una scrittrice che vive tutta sola in una casa isolata. Quando si accorge del pericolo lei si barrica all’interno per evitare la morte, ma ha un pesante svantaggio: è sorda. Il secondo è invece “Veronica”, pellicola di Paco Plaza (quello di "Rec") liberamente ispirata all’inquietante caso Vallecas del 1991».

Fabio Caironi: «Vado alle origini del terrore cinematografico, con due titoli che avevo già inserito nella lista dei capolavori della Settima arte da vedere gratis su Internet Archive. Sono "Nosferatu il vampiro" di Friedrich Wilhelm Murnau (1922), il "nonno" di tutti i film sui vampiri mai prodotti, e "Il gabinetto del dottor Caligari" di Robert Wiene, ancora più antico (1920)».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 09:51:16 | 91.208.130.85