TIO/20MINUTI
Andrea Fazioli è uno dei due finalisti ticinesi del Premio Letterario "Scritture di lago".
CONFINE / CANTONE
23.09.2020 - 10:300

Due ticinesi in finale a "Scritture di lago"

La premiazione è in programma sabato 28 novembre a Como

COMO - Sono stati svelati i nomi dei finalisti del Premio letterario "Scritture di lago", che vedrà l'atto conclusivo - ovvero la premiazione a Como, nella Sala Bianca del Teatro Sociale - sabato 28 novembre.

Tra i possibili vincitori ci sono due ticinesi: Andrea Fazioli nella categoria Editi, con il romanzo "Gli svizzeri muoiono felici" (Guanda) e Curio Bernasconi per gli Inediti, con il racconto ambientato a Lugano "Un omicidio impreciso".

"Scritture di Lago" vuole stimolare le attività culturali ed economiche nei territori di lago promuovendoli attraverso la scrittura. «Siamo molto contenti del risultato ottenuto dalla prima edizione di questo premio – afferma Guido Stancanelli presidente di Lario In, associazione promotrice del concorso –. Non ci attendevamo una risposta così numerosa, sono giunte opere da tutta Italia, dalla Svizzera Italiana, da Germania e Francia. Questo significa che l’intuizione è stata felice, i laghi continuano ad affascinare e c’è molta voglia da parte di chi scrive di farne ambientazione delle proprie storie».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-27 22:13:27 | 91.208.130.85