KEYSTONE
Il coronavirus sospende la produzione di "Jurassic World: Dominion" e di quasi tutti i film di Hollywood.
STATI UNITI
16.03.2020 - 06:000

L'emergenza coronavirus piomba su Hollywood: uscite rimandate e set sospesi

Si ferma in blocco la Universal: alt anche al nuovo "Jurassic World".

Tra i colossi fa eccezione per il momento solo la Warner Bros.

LOS ANGELES - L'emergenza coronavirus piomba come un macigno sulla più potente industria cinematografica del mondo.

Seguendo quanto già fatto da Disney e Netflix, la Universal ha deciso di stoppare la produzione di “Jurassic World: Dominion”, “Flint Strong” e del progetto ancora senza titolo di Billy Eichner. L'ultimo ciak è stato dato venerdì e l'andamento della pandemia sarà attentamente monitorato, si legge su Variety, così da capire se sarà possibile riprendere a girare nelle prossime settimane.

Le riprese di “Jurassic World: Dominion”, nuovo capitolo della saga con i dinosauri più celebre della storia del cinema, sono in corso a Londra dallo scorso mese di febbraio. Chris Pratt e Bryce Dalla Howard sono affiancati da tre dei protagonisti del capostipite della serie, datato 1993: Sam Neill, Laura Dern e Jeff Goldblum. L'ampliarsi dell'emergenza coronavirus nel Regno Unito ha convinto i responsabili della produzione a sospendere tutto. Non è chiaro al momento se l'annunciata data di uscita (giugno 2021) potrà essere rispettata. 

“Flint Strong”, invece, è un dramma sportivo diretto da Rachel Morrison, con Ice Cube e Ryan Destiny. Ambientato nel mondo della boxe, parla di una 17enne che sogna di essere la prima donna a vincere medaglia d'oro olimpica.

Warner Bros non sospende tutto - Chi sembra andare in controtendenza, almeno per ora, è la Warner Bros. Secondo alcuni media americani la produzione del terzo capitolo di "Animali Fantastici" dovrebbe prendere il via oggi. Mentre "The Batman" chiude per le prossime due settimane. Il film di Matt Reeves con Robert Pattinson si ferma in occasione del cambio programmato di location, dal set di Londra a quello di Liverpool.

Procede la lavorazione del quarto "Matrix" a Berlino e di "King Richard" a Los Angeles, mentre la produzione di "Wonder Woman 1984" potrebbe essere sospesa a breve. Già chiusi, com'è noto, i set australiani di "Elvis Presley" a causa del contagio di Tom Hanks e della moglie Rita Wilson.

Cosa è stato rinviato - Con i cinema chiusi in moltissimi Paesi sono state rinviate le uscite di "No Time to Die", il nuovo film di 007 (a novembre); "Fast and Furious 9" (aprile 2021); "Peter Rabbit 2" (agosto); "A Quiet Place 2" (data da destinarsi); "Mulan" (idem). Ferme anche le produzioni del nuovo "Mission: Impossible", di "Antlers" di Guillermo del Toro e "New Mutants".

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-05 15:24:03 | 91.208.130.86