Manuel Friedrich
Krush
+1
STATI UNITI
08.01.2020 - 21:000

Il sesso sposa la tecnologia, sex toy benvenuto al CES

Si prende in prestito dalla robotica per amplificare il piacere e tramite le app è possibile controllare ritmi e movimenti

di Redazione
Manuel Friedrich

LAS VEGAS - L'autoerotismo non è più tabù al CES, la fiera delle innovazioni hi-tech più grande del mondo. E all'edizione 2020, iniziata ieri, anche i sex toys sono i benvenuti. Lo scorso anno la CTA, organizzatrice, aveva vietato l'accesso alla fiera alla ditta Lora DiCarlo. Il loro prodotto era considerato "immorale", "indecente", "profano" e "osceno". Ma la pressione dell'opinione pubblica ha smosso le acque. 

Non solo. Grazie anche al lavoro di Lora Haddock, fondatrice e CEO della Lora DiCarlo, è stato rivisto il concetto dell'immagine della donna all'interno della fiera. Sono stati introdotti un codice di condotta e un dress code per le "booth babes", le "ragazze immagine" degli stand, che spesso erano "poco vestite" per attirare l'attenzione.

Osé - È "Osé" il prodotto che ha fatto tanto parlare. Si tratta di un massaggiatore che ha integrato diverse tecniche prese in prestito dalla robotica. L'obiettivo? Unire l'orgasmo clitorideo con il punto G. Una volta piazzato al punto giusto, si dovrebbe poterlo usare senza mani. La batteria dura un'ora e si può usare sotto la doccia o nella vasca da bagno. Ha un prezzo di 290 dollari e si può già ordinare, ma è richiesta pazienza: la spedizione avverà in 4-6 settimane.

Lovelife Krush Kegel - L'attrezzo ginnico "Lovelife Krush Kegel" aiuta a rafforzare il pavimento pelvico. Dotato di sensori, può essere collegato allo smartphone tramite un'app. Krush controlla la pressione, il controllo, la resistenza e l'aderenza dei muscoli. Online è già disponibile su lovelifetoys.com a 129 dollari.

blueMotion Nex 3 - Un giochino per due. Nex 3 è della ditta "OhMiBod", della fondatrice Suki Dunham. Il sesso, ancora una volta, sposa la tecnologia e, tramite un'app, è possibile fare vibrare Nex 3 seguendo la musica, i rumori nella stanza oppure programmando i propri ritmi. Un po' come un codice Morse. Per portarlo in camera da letto bisognerà però attendere. Sarà disponibile da marzo a 109 dollari.

Manuel Friedrich
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-30 06:03:55 | 91.208.130.86