+2
ULTIME NOTIZIE People
REGNO UNITO
3 ore
La Royal Family ha lasciato Meghan Markle «sola e indifesa»
È quanto emerge dalle memorie legali depositate per il processo contro il Mail on Sunday
CANTONE
5 ore
«L'obiettivo? Mantenere la reputazione internazionale del Pardo»
Si è svolta oggi l'Assemblea generale ordinaria del Locarno Film Festival, che si terrà 5 al 15 agosto
ITALIA
7 ore
Stefano De Martino, gita in barca con una donna (che misteriosa non è)
Gli esperti di gossip non l'hanno identificata, il suo ufficio stampa precisa: è un'amica (fidanzata) del conduttore
CUBA
9 ore
Vi immaginate le principesse Disney in versione moderna? Lei sì
Una giovane artista cubana sta riscuotendo successo sui social per le sue rivisitazioni
ITALIA
11 ore
Ornella Muti all’attacco di Barbara D’Urso: «Ma che amica sei?»
Lo sfogo dell’attrice su Instagram: «Ha denunciato mia figlia Naike»
CANTONE
16 ore
Netflix & co. non vanno in vacanza: ecco tutte le novità di luglio
Da "Ju-On: Origins" a "The Old Guard", fino a "Black is King" di Beyoncé, in arrivo il 31 luglio su Disney+
STATI UNITI
1 gior
Katy Perry torna a parlare di suicidio
«Mi ha salvata la gratitudine» ha raccontato la cantante, che spera che il suo prossimo album possa aiutare gli altri
ITALIA
1 gior
Un’ex pilota di rally il nuovo amore di Lapo Elkann
Il rampollo della famiglia Agnelli fotografato in barca insieme a Joana Lemos
STATI UNITI
1 gior
Più di 260'000 firme contro Paris Jackson che interpreta Gesù
L'attrice sarà la protagonista del film "Habit", duramente criticato dalle associazioni cattoliche
STATI UNITI
1 gior
In classifica dal 2012 fino a oggi
Il disco "Good Kid, M.A.A.D. City" di Kendrick Lamar ha trascorso 400 settimane nella Billboard 200
ITALIA
1 gior
“Bonsai”: il viaggio emozionale di Chiara Galiazzo
La giovane cantante italiana lancia il suo nuovo album che uscirà il prossimo 3 luglio
STREAMING
1 gior
“The Sinner”: la terza stagione fa ancora centro
Il giallo a tinte (molto) oscure continua a fare il pieno di consensi ed è una delle serie più viste di questi giorni
IRLANDA DEL NORD
1 gior
Che fine ha fatto Bear Grylls?
Nonostante il basso profilo, l'esperto di sopravvivenza sta portando avanti molti progetti
ITALIA
1 gior
La Ventura si mostra in bikini: «Faccio ancora la mia porca figura»
La conduttrice 55enne posta con orgoglio una foto in spiaggia 
CANTONE
2 gior
Due nuovi membri per i Vomitors
Nuovo chitarrista e batterista per lo storico gruppo ticinese
VIDEO
ITALIA
2 gior
È tornato il Pulcino Pio
E ha grandi progetti: si punta alla creazione di una vera e propria tv per ragazzi
ITALIA
2 gior
Elodie: «Marracash un puro, la De Filippi come una mamma»
La cantante parla del rapporto col partner e con la talent scout
STATI UNITI
2 gior
È morto Carl Reiner
Il popolare comico aveva 98 anni
STATI UNITI
2 gior
La nuova trovata di Sacha Baron Cohen
L'attore si è infiltrato in un raduno di ultra conservatori e ha intonato canti razzisti
ITALIA
2 gior
Ferragnez di nuovo in dolce attesa? È giallo su Instagram
Una battuta della madre di Chiara riapre il tormentone sulla gravidanza
CANTONE
2 gior
Al parco Ciani con Tolkien: «Non è solo per i "nerd"»
Incontro «a 360 gradi» sull'autore de "Il Signore degli Anelli" e sulla nuova, controversa traduzione della trilogia.
ITALIA
2 gior
Mara Venier-Romina Power, l’abbraccio delle polemiche
I social all’attacco dopo il gesto della cantante, a lutto per la morte della sorella 
CANTONE
09.09.2019 - 10:000

La curiosa estate di Apple: dall’iPod Touch ai nuovi iPhone 11

In attesa della Keynote di martedì, ecco qualche anticipazione (e una recensione)

LUGANO - “By innovation only” che potremmo tradurre in “solo attraverso l’innovazione” è lo slogan scelto da Apple per la presentazione di domani dei suoi nuovi prodotti e servizi. Una dichiarazione di intenti che alza al massimo livello le aspettative nei nuovi prodotti e che rischia di prestare il fianco a critiche. Evidentemente a Cupertino sono molto fiduciosi su ciò che mostreranno domani.
Attenti alle voci di corridoio e alle fughe di notizie proviamo a individuare gli elementi realmente innovativi. Prima di cominciare ci sembra doveroso sottolineare che, a dispetto della concorrenza, i nuovi prodotti di Apple non saranno ancora dotati della tecnologia 5G.

iPhone 11 - Anche quest’anno i modelli proposti dovrebbero essere tre. I due top di gamma, i corrispettivi degli attuali XS e XS Max, dovrebbero chiamarsi iPhone Pro e IPhone Pro Max, mentre l‘iPhone 11 dovrebbe sostituire l’XR. Tutti e tre i modelli guadagneranno una fotocamera: tre ottiche, per gli iPhone 11 Pro e Pro Max, e due per Gli iPhone 11. Ancora non si conoscono i dettagli tecnici e le specifiche di queste fotocamere che rappresentano una delle novità più discusse dei nuovi telefoni. Le tre ottiche (già presenti in tutti i maggiori concorrenti di Apple) garantiranno verosimilmente risultati sensibilmente migliori rispetto agli attuali standard in condizioni di poca luce, ma anche un migliore zoom ottico. La rincorsa alla qualità delle fotocamere Reflex non sarà probabilmente ancora conclusa, ma i dati registrati dai tre sensori inseriti nel telefono permetteranno di sfruttare al meglio il potenziale innovativo racchiuso nei software. Si vocifera infatti che, grazie all’acquisizione avvenuta lo scorso anno della società danese Spektral, i nuovi iPhone 11 Pro potrebbero essere in grado di effettuare riprese live con la tecnologia del green screen. Il funzionamento dovrebbe essere analogo a quanto avviene già ora in modalità ritratto selezionando le opzioni “Luce teatro”. Se le anticipazioni si confermeranno realtà, la possibilità di escludere lo sfondo di un’inquadratura (o magari il soggetto in primo piano) già in fase di registrazione e non solo in post-produzione rappresenta indiscutibilmente un elemento innovativo di sicuro interesse, sopprattutto per i professionisti.
Se verrà confermata sarà interessante la possibilità di utilizzare l’iPhone come batteria per ricaricare le cuffie AirPod o l’AppleWatch. Sarà anche interessante la possibilità di collegare simultaneamente due dispositivi audio Bluetooth allo stesso telefono.

Sistemi operativi - Ai più curiosi i nuovi sistemi operativi, disponibili in versione Beta, hanno già svelato molte novità. Tra le più discusse e interessanti è la versione dark, pensata per le situazioni con poca luce, nelle quali lo schermo bianco risulta faticoso allo sguardo. Anche Foto ha novità interessanti: si comincia dalla visualizzazione delle immagini, si può scegliere se per anni, mesi, giorni (questa propone una sorta di collage con gli scatti e i video migliori che si animano mentre scorriamo i giorni in avanti o in dietro) o tutte assieme, ma anche nella rielaborazione delle stesse (gli strumenti di ritocco sono molto maggiori). Ci ha divertiti la possibilità di personalizzare le emoticon con il proprio avatar. In questo modo sarà il nostro alterego digitale (Memoji) a sprizzare lacrime dalla gioia o a lanciare cuoricini ai nostri amati. Al momento, però, sono soprattutto alcuni miglioramenti in Safari, per esempio la possibilità di visualizzare in una lista i file scaricati (toccando l’icona con la freccia verso il basso che si visualizza a destra dell’indirizzo del sito) ad essere quelli più apprezzati.
Rispetto al passato gli iPad avranno un sistema operativo personalizzato. Anche in questo caso stiamo già testando le versioni beta e sin da subito abbiamo apprezzato la possibilità di modificare la schermata Home inserendo i widget. Anche le nuove modalità slide over e ancor più split view ci soddisfano permettendo maggiore flessibilità. Ancora non abbiamo provato a collegare l’iPad ad un mouse esterno, ma è chiaro che questa novità sarà sicuramente una delle più innovative per tutti coloro che lavorano quotidianamente con il proprio iPad. Discorso analogo si potrà fare in ambito ludico con l’opportunità di collegare un controllo PS4 o XBOX ONE ai propri dispositivi o all’AppleTV.

AppleWatch - I nuovi orologi non dovrebbero presentare novità eclatanti se non una maggiore indipendenza dagli iPhone. Il nuovo sistema operativo WatchOS porterà in dote un negozio digitale dedicato che gli permetterà di scaricare e far funzionare le applicazioni indipendentemente dal telefono. Per gli orologi questa novità potrebbe voler dire un’ulteriore potenziale di crescita, un aspetto tutt’altro che trascurabile per Apple dato che l’AppleWatch sembra imporsi sempre più sul mercato. Esteticamente gli orologi non dovrebbero subire particolari modifiche, si aggiungeranno però due versioni di lusso con cassa in ceramica o in titanio.
Dopo grandi richieste da parte degli utenti arriveranno un’applicazione capace di tracciare il sonno e una dedicata al tracciamento del ciclo mestruale.

iPod Touch 2019 - L’estate di Apple finirà nel segno dell’innovazione ha però avuto un inizio tutt’altro che innovativo. Ad inizio giugno, mentre a San Francisco andava in scena l’annuale conferenza dedicata agli sviluppatori, è stato presentato il nuovo iPod Touch. Quasi dimenticato dal 2015, data dell’ultimo aggiornamento di un prodotto sostanzialmente datato 2012, l’iPod Touch 2019 è un prodotto che mantiene le qualità manifatturiere di Apple (l’iPod Touch è oggettivamente ben fatto, dimensioni e peso lo rendono estremamente piacevole da portarsi appresso), ma che non riesce a scrollarsi di dosso un alone che, vista la rapidità del settore, ci sentiamo di definire quasi vintage. Anche internamente l’iPod Touch non ha grandi novità da mettere in gioco: il processore A10 Fusion risale infatti all’iPhone 7 e la fotocamera posteriore da 8 MPx non si può certo definire al top nonostante riesca, in modalità video, a registrare video in HD 1080p a 30 immagini per secondo e fino a 120 i/s i modalità slow-motion. L’impressione di avere per le mani un prodotto datato deriva chiaramente anche dalle dimensioni dello schermo: 4 pollici di diagonale (poco più di 10 cm) con risoluzione da 1136x640 pixel, dalla cornice che lo circonda. Detto questo il nuovo iPod Touch riesce però a stupire per la capacità di gestire egregiamente l’attuale sistema operativo e, probabilmente, anche l’iOS13 che è ormai alle porte. Le scelte hardware fatte fanno dell’iPod Touch la porta d’accesso al mondo Apple più economica attualmente a disposizione: nei soli 88 grammi di peso del dispositivo c’è l’essenziale per accedere alle applicazioni più “moderne” che sfruttano la realtà aumentata e si potrà usare anche Apple Arcade, la piattaforma videoludica che verrà lanciata in autunno. Alcuni apprezzeranno anche la scelta di confermare la porta jack per le cuffie, quasi indispensabili per un audio di qualità. Rimane solo una perplessità: se da un lato prezzo e caratteristiche (249.- CHF per il modello con 32GB di memoria) potrebbero posizionarlo egregiamente come primo dispositivo nell’ecosistema Apple per i più giovani, in un contesto di convergenza, in cui gli smartphone ci accompagnano sempre più durante tutte le nostre attività l’iPod Touch che abbiamo testato rimane un dispositivo parziale, limitato pesantemente dalla mancanza di una connessione cellulare.

 

Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 22:05:10 | 91.208.130.85